Frosinone BRUTTA (251) Frosinone BELLA (220) PM10 (68) ACEA ATO5 (52) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Ambiente ed inquinamento (32) Terme Romane (32) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) #BASTACEA (14) Villa Comunale (14) Frosinone Calcio (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Acqua (6) Pedalata Ecologica (6) Piedibus (6) Piste Ciclabili (6) Rotatorie (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Via Casone (5) Discarica (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Cavoni (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) Archeologia (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Incendi (2) Interporto (2) Multiservizi (2) Nordic Walking (2) Registro Tumori (2) Registro dei tumori (2) TARI (2) Uiente aculone (2) ambiente (2) senzatetto (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Africa (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Arquata del Tronto (1) Auguri (1) Ballarò (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Fuochi (1) Gioia Spaziani (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) NOTIZIE DA DIFFONDERE (1) Nefandezze (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) RIFIUTI (1) Raccolta fondi (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SIN Valle del Sacco (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Terremotati (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) amici (1)

domenica 27 novembre 2011

- Son Ciociaro e me ne vanto...

Ho ricevuto sulla posta elettronica il messaggio di seguito citato e, per il rispetto della privacy non ho potuto inserire il nome della tizia che me lo ha inviato ma ho sentito forte il desiderio di farvi leggere cosa ha scritto e cosa mi son sentito di rispondere istintivamente, da vero "CIOCIARO", quale mi sento.

La signora scrive:
"Salve, malgrado la sua determinazione nel dipingere la ciociaria - e in particolar modo Frosinone- come un luogo pregno di storia ma con alcune caratteristiche ammirabili, mentre nella sezione "brutte" rileva 
gli oggettivi distasti esistenti, le consiglio, molto umilmente, di informarsi sul grave stato depressivo- economico e non- di questo territorio: strutturale, urbanistico, ambientale, paesistico, paesaggistico, 
culturale e da una mentalità prevalentemente provinciale. Oltretutto, se legge i dati istat 1991 la vede declassata, per tutte le analisi svolte, agli ultimi posti delle "classifiche"....tranne che per l'inquinamento, e per l'alto tasso di analfabetismo, posizionata ai primi posti insieme ai paesi dell'entroterra calabrese. Ora, lei dice che ci dovrebbe essere la volontà di cambiare/migliorare questo posto: io dico che invece bisognerebbe prendere atto che la ciociaria (tranne qualche virtuoso esempio) è uno dei territori più disastrati d'Italia in cui le persone sorde di ignoranza, non comprendono che più che un luogo "chiave" di collegamento tra 2 province, si tratta di un banale e semplice territorio inquinato dalle fabbriche - avanzo della Casmez - e "di passaggio" quindi luogo di transito per andare a Latina e a Roma...niente di più.
Ci son molti ciociari come me che hanno indirizzato lo sguardo altrove e hanno scoperto che ci son tanti e migliori posti in cui vivere, con una qualità della vita che a Frosinone non arriverà mai....e sa per quale motivo? con tutto il rispetto, abbiamo una mentalità cosi arretrata, nel senso che crediamo ancora di poterla salvare, la ciociaria, o che ci sia qualcosa di buono - cecamente (voleva dire ciecamente) non vediamo che si tratta di una fitta rete di disservizi e inesistente senso civico. 
Quando a Frosinone arriveranno le piste ciclabili, una professionalità certa nella gestione del bene pubblico, eventi culturali, attenzione per l'ambiente e la consapevolezza che l'acqua è un bene pubblico, il resto del mondo sarà 100 anni più avanti di noi.
Molti ciociari come me, non sentono di esserlo, non sentono l'appartenenza a questo cumulo di scempi e ogni volta che vagano per il mondo per lavoro, non ne sento mai la mancanza, purtroppo. Cordialmente"

Risposta:
Carissima signora xxxxx, yyyyyy,
dal momento che ha un account Gmail, avrebbe potuto benissimo scrivermi questa nota sul blog e si sarebbe aperta una civica e democratica discussione dove tutti avrebbero potuto dare un contributo costruttivo, comunque, ha preferito condividere il suo pensiero in privato ed io per il rispetto sulla privacy non ho reso pubblico il suo nome ma ho sentito il desiderio di pubblicare comunque l'evento che tanto mi sta  a cuore e le rispondo.
<<Un fatto è certo, lei, da come si esprime, sicuramente non è una "ciociara frusinate DOC, verace, nativa, ecc..., ecc..." e si, anche perché, facendo una ricerca sulle pagine bianche, in provincia di Frosinone, il suo cognome appare una sola volta su Supino ed una su Ceccano, mentre, se cerco Bracaglia ne escono un'infinità, quindi....?  se la pensa così, bene ha fatto ad andarsene da Frosinone e meglio avrebbe fatto se con se, avesse cercato di portare anche qualcuno degli attuali amministratori che certamente nulla stanno facendo per il bene di questa città ma stanno solo agevolando il saccheggio del territorio da parte di qualche magnate costruttore che gli finanzierà anche le campagne elettorali...
"NOI CIOCIARI DOC", mai tireremo i remi in barca, mai ci rassegneremo, mai cederemo, mai "indirizzeremo lo sguardo altrove" ma continueremo a batterci, come stiamo facendo, proponendo soluzioni, consigliando strategie, manifestando contro gli abusi e soprusi, promuovendo cultura, eventi e tanto altro ancora perché ci sentiamo "VERI FRUSINATI" e FROSINONE ci piace anche così, tanto che, quando andiamo "vagando per il mondo", non vediamo l'ora di tornarci.
Mi scusi per lo sfogo ma le auguro una duratura permanenza altrove e si ricordi che chi rinnega il proprio passato rinnega se stesso.
Luciano Bracaglia>>

mercoledì 23 novembre 2011

- Centinaia di cartoline di Frosinone del passato

Ed oggi, per non dimenticare, vi mostro una vecchia cartolina dello stadio Matusa al Campo Sportivo. Nell'attuale zona parcheggi a pagamento, si può notare il vecchio cinema in costruzione


Clicca sulla foto per vedere la galleria sul sito del comune
Questa pagina, sarà arricchita con la pubblicazione di nuove fonti e nuovi siti che troverò o che voi mi comunicherete.
.
 Altre foto qua e la.....



Piazza Risorgimento
tra ieri ed oggi...



Bella l'antica Ciociara alla fontana che glie cuncone...


martedì 22 novembre 2011

- Fabio Rotondi prima vince il campionato italiano Over 40 (bench press) ed ora anche Over 50

"Non possiamo sottrarci dall'esaltare i cittadini che si mettono in evidenza con vittorie, record e successi. Fanno parte delle cose "BELLE" di Frosinone, degne di considerazione e gratitudine... Complimenti Fabio, a nome della città".
2011

Il 49enne inossidabile campione ciociaro di bench press (panca piana) disciplina, non olimpica, di sollevamento pesi, Fabio Rotondi il 20 novembre torna da vincitore nella gara del I campionato italiano over 40, organizzata dalla BBF, a Guidonia palestra Tochos Gym.
Il bench press, ricordiamo, è una disciplina, non olimpica, di sollevamento pesi mentre si giace in panca sulla schiena; la persona che effettua la distensione su panca abbassa un peso a livello del torace, poi spinge il peso fino a quando il braccio non è teso.
A Guidonia Fabio ha gareggiato con la tecnica standard, l’esercizio parte con il bilanciere a braccia tese e termina sul petto.
Giornata estenuante, fatta di lunghissime pause e di continue immissioni di carboidrati per sostenere gli zuccheri necessari a mantenere i muscoli ossigenati. Nonostante tutto Fabio ha alzato 170 kg e avrebbe potuto fare di più se le pause fossero state minori. Il secondo arrivato della sua categoria ha alzato 135 kg.
Fabio oggi è campione italiano over 40 cat. master I e difenderà il prossimo marzo a Bologna il titolo.
Fabio continuerà ad allenarsi presso la palestra Jump di viale Mazzini, che ringrazia nelle persone di Andrew e Valeria per la collaborazione.
Frosinone 22 novembre ’11

2012
Fabio Rotondi (bench press) al campionato italiano AICS, ancora vincitore nella categoria over 50.


L’affermato campione ciociaro di bench press (panca piana) disciplina di sollevamento pesi, Fabio Rotondi, si è domenica esibito al campionato nazionale dell’AICS ha vinto per Mater 1 (50 anni), organizzto dal sig. D’Ambrosio e tenutosi al palatenda di Angri (Sa).
Il bench press, ricordiamo, è una disciplina, non olimpica, di sollevamento pesi mentre si giace in panca sulla schiena; la persona che effettua la distensione su panca abbassa un peso a livello del torace, poi spinge il peso fino a quando il braccio non è teso. Ad Angri si è gareggiato con una variante tecnica: l’esercizio parte con il bilanciere direttamente poggiato sul petto senza fermo e termina con le braccia tese. Il bilanciere inevitabilmente diventa più pesante:
Fabio, come sempre si è presentato come il campione da battere, essendo campione europeo e mondiale della categoria ed è arrivato a quota kg 185! I circa 70 avversari di tutte le categorie hanno applaudito anch'essi la splendida performance di Fabio che gli ha consentito di vincere la sua categoria over 50.
Nella classifica assoluta, data da un rapporto tra peso e alzata, Fabio si è classificato terzo.
Fabio come al solito dedica alla Ciociaria la sua vittoria, in particolare a chi gli dà sostegno per continuare questa infinita carriera. Al suo amico Stefano Tesori un saluto particolare per una pronta guarigione. E alle popolazioni terremotate è andato il premio in denaro che Fabio ha vinto!
Tanti muscoli e un grande cuore.
Frosinone 18 giugno ’12

venerdì 18 novembre 2011

- AIPA: Incontro medici pazienti

Complimenti per la bella manifestazione che ci ha arricchito di consigli molto utili. Sono stati portati a conoscenza dei pazienti, argomenti sanitari e utili norme comportamentali che, se conosciute ed attuate, fanno tendere ad una migliore condizione di vita.

Cliccare sulla foto per vedere l'album completo
Cliccare sulla foto per vedere l'album completo


CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI
CITTA’ di FROSINONE

ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI
ANTICOAGULATI E CARDIOPATICI

GIOVEDI’’ 17 NOVEMBRE 2011- CASA  DEL VOLONTARIATO
VIA PIERLUIGI da PALESTRINA FROSINONE SCALO

INCONTRO  MEDICI PAZIENTI
Ore 16 INIZIO DEI LAVORI:
               Francesco NotarcolaPresidente AIPA
               Presiede il dott. Antonello Miano (SSD-Prevenzione cardiovascolare - Dipartimento Scienze Mediche ASL);
Ore 16,15
    dott.ssa Imma Verdicchio (Dirigente medico del servizio igiene, alimentazione e nutrizione  dell'ospedale di Alatri) sul tema: “L’alimentazione del paziente anticoagulato e cardiopatico”;
Ore 17
 Dr. Maurizio Menichelli (Direttore U.O.C Cardiologia interventistica) parlerà su: “ Le nuove frontiere della cardiologia moderna”;
      Ore 18
 dott.ssa Elena Gigliotti (Dirigente medico U.O.C medicina trasfusionale). Domande e risposte sui comportamenti  dei pazienti in terapia anticoagulante;
Ore 19
Cena Rustica: gnocchetti all’arrabbiata e prodotti tipici, vino e dolci,  
offerti dalla Confederazione Italiana Agricoltori, dall’azienda agricola Nicoli Giovanni - Via Cavoni Frosinone e dai soci aipa.

LA MANIFESTAZIONE E' APERTA A TUTTI
CITTADINI PARTECIPATE ED ISCRIVETEVI ALL’A.I.P.A.

lunedì 14 novembre 2011

- Domenica ecologica a Frosinone: che figuraccia!!!

Cittadini inferociti, in attesa della navetta verso il centro
Vedi il video


Che figuraccia!!! 
Era l'ultima domenica ecologica dell'ordinanza del 2011 che con l'avvento delle 5 stazioni di Bike Sharing, inaugurate il giorno prima, avrebbe dovuto placare gli animi di quella parte di cittadini che contestavano le domeniche ecologiche, invece si sono inferociti per tante inefficienze.
Tanti commentavano - "Non si sottraggono mai i nostri amministratori, a mettersi in bella posta davanti a flash e macchine da presa, quando c'è un evento!!! Pensassero a far funzionare bene le cose pubbliche...".
Infatti, essendo la prima domenica che venivano utilizzate le bici in città, a disposizione del pubblico, tanti sono rimasti delusi e derisi, quando, recatisi al Front Office istituito presso la Villa Comunale, per acquistare le tessere magnetiche, hanno trovato chiuso. Inferociti nel vedere un traffico bestiale di Autobus COTRAL e auto di cittadini incivili che non rispettano le regole (vedi nel video. Tanto inferociti quando si è verificata l'ennesima interruzione dell'ascensore inclinato e, ironia della sorte, non passavano navette che riportasse i cittadini verso il centro storico.
Insomma, un fallimento totale, tanto che, alcuni cittadini consigliavano a qualche consigliere comunale presente ad invitare i propri colleghi a rassegnare le dimissioni in massa ma.... la percezione è stata che quelle poltrone non piace lasciarle a nessuno!!!

PROPOSTE 
Abitualmente, non ci limitiamo a fare solo critiche sterili ma anche proposte che poi ci auguriamo vengano raccolte e attuate e diciamo:
1 - Sarebbe indispensabile una pattuglia in continuo movimento nelle strade inibite al traffico che rilevi gli automobilisti "furbetti" (ce ne sono tanti.....);
2- nelle giornate di blocco, quando si guasta l'ascensore inclinato, (spesso...), per sopperire ai disagi che vengono provocati agli utilizzatori del mezzo, prevedere una navetta in reperibilità che colleghi le due stazioni (valle e monte);
3 - sarebbe auspicabile che il Front Office delle Bike Sharing, abbia come alternativa, l'ausilio dell'ufficio URP o similare.

 Il Messaggero non è stato tenero....
Cliccare sull'immagine per leggere il PDF


Leggete anche l'articolo di Dimmidipiù

sabato 12 novembre 2011

- Autovelox dal mese di dicembre

Non sarà installato l'autovelox in Via Casilina Nord, non saranno attivati i 4 foto-red previsti in Via Valle Fioretta e sulla Monti Lepini, causa risoluzione del contratto all'impresa che li avrebbe dovuti gestire (oltre al mancato superamento del collaudo, mi risulta che i costi sarebbero  stati esorbitanti...).
L'amministrazione non si perde d'animo e corre ai ripari, installando a rotazione nei vari Speed-check dislocati in varie strade cittadine, un autovelox mobile.
Chi supererà i 55 Km/h (il limite in città è di 50), verrà multato con una sanzione di 39 euro ma non saranno sottratti punti sulla patente. Si è cercato un deterrente, forse indolore che non rovinerà chi ha commesso l'infrazione.
Si è preferita questa soluzione in quanto è stato riscontrato che il 70% degli automobilisti, supera i limiti di velocità. Cosa dire, finalmente gli amministratori non avranno più l'alibi di mancanza di liquidità per sistemare le strade a vantaggio della sicurezza!.... ed è per questo motivo che colloco l'evento tra le cose "BELLE" del blog.

mercoledì 9 novembre 2011

- 11 secondi di ripresa video...... 11.11.11 ore 11.11

.
!!!!!!!! ATTENZIONE !!!!!!!!

Venerdi 11.11.11, alle ore 11.11

per manifestare la tua indignazione in maniera civile e propositiva,
FAI UNA RIPRESA VIDEO DELLA DURATA DI 

"11 SECONDI"


Il tema è:
"FROSINONE BRUTTA"

Invia il file a:  
braluc2002@libero.it
entro le ore 24.00 del 12.11.2011

I video più significativi, interessanti e anche un po bizzarri, saranno scelti e montati su un unico video che sarà pubblicato su Youtube e su questa pagina del blog.

Le scelte e il giudizio della giuria sarà insindacabile e inappellabile. Chissà che i consiglieri dell'Associazione FR Bella e Brutta, (giudici dei video), non decideranno di prevedere un riconoscimento per il migliore!

Su Facebook: http://www.facebook.com/event.php?eid=221494667917119

lunedì 7 novembre 2011

- Aspettando il teatro che ci sarà.....

..., e si, aspettando il teatro che ci sarà.... in zona Casaleno.
Il bravo attore giullare frusinate, Guglielmo Bartoli, con Circo Teatro, ha presentato ieri sera, presso "La Saletta" di Via Matteotti, "A cappello", un gran bel viaggio tra personaggi, satira e comicità.
Pubblico numeroso a dimostrare la gran fame di teatro che c'è, in una città ove arte, spettacolo e cultura, sono limitati dalla carenza di strutture specifiche.
Complimenti a Guglielmo che con la sua nota bravura, non ha fatto annoiare i presenti, coinvolgendo adulti e bambini in esilaranti sketc. Per tanto, si merita di essere inserito nel blog, tra le cose "BELLE" di Frosinone.

Le foto della manifestazione



Dalla trasmissione MONITOR di LazioTv del 2 dicembre 2011, sul nuovo teatro al Casaleno. Ospiti in studio: Bracaglia, Capuani e Mattia.
  
PARTE 
 PARTE 2 
 PARTE 3 
 PARTE 4

domenica 6 novembre 2011

- Cinema Vittoria all'asta. Comune fatti avanti...

Bella cosa interessante, potrebbe essere quella che il Comune partecipasse all'asta del 10 gennaio 2012, per l'acquisto del Cinema Vittoria.
Potrebbe essere molto utile per realizzare una sala Congressi (350 posti), un sala Teatro e Video "nel centro della città" e tutto quello che questo storico locale può offrire. Penso potrebbe essere una delle iniziative più interessanti ed intelligenti che l'amministrazione potrebbe fare, evitando che finisca nelle mani dei soliti saccheggiatori del nostro territorio...

Cliccare sul modello per leggere il PDF