Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (49) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Frosinone Calcio (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SegnalACI (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

giovedì 29 dicembre 2011

- Fis...armonie di Natale

Video del concerto

Gerardina Morelli con Andrea, zio della dolce Sharon Malizia


da Dimmidipiu.it del 28 dicembre
Frosinone: le note di Ingiosi per la piccola Sharon
Si è tenuto con successo a Frosinone, presso la chiesa della sacra Famiglia, il concerto "Fis...Armonie di Natale" per sola fisarmonica, con il Maestro Daniele Ingiosi.
Una serata molto ben riuscita e molto partecipata. Daniele, pur così giovane, è un vero talento, un artista che porta alto il nome della nostra Ciociaria nelle sue tournee all'estero. Con le sue note riesce a trasmettere forti emozioni perché, come lui stesso dice, la musica è il suo linguaggio quotidiano. A lui vanno i ringraziamenti dell'Amministrazione Comunale per il concerto natalizio che ha egregiamente tenuto. Il Maestro Ingiosi ha eseguito il brano Sonata E Major, K. 380 di Domenico Scarlatti; Interieur di Frank Angelis; Suite Espagnole N° V, Asturias - Isaac Albeniz  (Arrangiam. Di Daniele Ingiosi); L'uomo dell'Armonica – Ennio Morricone (Arrangiam. Di Daniele Ingiosi); Pileum, Vals  di Daniele Ingiosi; Ave Maria – Charles Gounod; Conon in D Major di Johann Pachelbel; Cavatina di Figaro (Il Barbiere di Siviglia, "largo al factotum della città") di Gioacchino Rossini; Ave Maria di Astor Piazzolla (Arrangiam. di Daniele Ingiosi); Melodie tradizionali del Natale.
Il concerto è stato dedicato con sentimento alla piccola Sharon Malizia che, a soli 5 anni e per un tragico destino, esattamente tre mesi fa lasciò i suoi cari per raggiungere il coro degli Angeli. E, come ha detto il Maestro Ingiosi durante la sua esibizione, sicuramente le sue note hanno raggiunto la piccola Sharon!
Ecco il commento alla serata da parte di Gerardina Morelli, consigliere comunale molto attiva nel campo della Cultura e che ha fortemente voluto anche questa bella iniziativa: "A nome del Sindaco Marini, presente al concerto insieme al già Prefetto Piero Cesari e Sig.ra Anna, dell'Assessore Pizzutelli e mio personale ringrazio il Parroco Don Silvio per aver concesso l'uso della chiesa; il Dott. Francesco Antonucci per averci regalato, prima dell'inizio del concerto, una breve lezione di storia della chiesa Sacra Famiglia; il Dott. Umberto Messia per la sua preziosa collaborazione e disponibilità; la bravissima Maria Angela Robustelli che, così giovane, è un'attrice già molto affermata in ambito teatrale e cinematografico oltre che una bravissima cantante. La ringraziamo per averci omaggiato della sua preparazione, competenza e professionalità nel presentare il concerto e per la sua bellissima performance insieme al Maestro Ingiosi. Il ringraziamento finale va ad Andrea Ceccarelli, un ragazzo davvero speciale come tutti i suoi amici del Centro Sociale Integrato e zio della piccola Sharon. Insieme abbiamo augurato a tutti i presenti un "sereno 2012"!!


venerdì 23 dicembre 2011

- Traffico caos al Mercato Casaleno




Vigili urbani inesistenti,
- automobilisti incivili che parcheggiano anche nel bel mezzo della strada,
- in piena rotatoria,
- in divieto di sosta con zona rimozione,
- 4/5 Vele pubblicitarie che occupano zone di parcheggio ovunque.
Insomma, impera l'anarchia!!!
E....... DEI VIGILI??? Neanche l'ombra...

 @@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
 29 dicembre 2011
Grande risultato raggiunto oggi al mercato Casaleno:
dopo la nostra segnalazione, c'erano i vigili urbani che con solerzia e professionalità, hanno regolarizzato il traffico su Via A. Fabi, elevato qualche multa ad automobilisti indisciplinati in parcheggi a zona vietata e..... una meraviglia, traffico scorrevole e senza ingorghi....
Via A. Fabi


Divieto di sosta con rimozione parcheggio interno brecciato

Divieto di sosta con rimozione parcheggio interno brecciato

giovedì 22 dicembre 2011

- Qualità dell'aria nella provincia di Frosinone...

Convegno: ...esposizione urbana alle polveri aerodisperse. Frosinone, 20.12.2011

Il convegno, aveva l'intento di rivolgersi direttamente agli amministratori pubblici del territorio ma....., nessuno era presente, tranne gli studenti e rare eccezioni tipo il sottoscritto, per Frosinone Bella e Brutta e la dottoressa Annarita Pietrobono direttore della CIDEC.
Dopo l'introduzione del dirigente scolastico dell'ITG, Mario Venturino e del prof. Francesco Raffa, il quale ci ha tenuto a sottolineare che l'amministrazione provinciale, poco ha fatto su quanto previsto dal piano regionale, è seguita, un parterre di esperti quali, Roberto Sozzi, responsabile qualità dell'aria della Regione Lazio, il quale ha tenuto a sottolineare che è stata introdotta la zonizzazione (suddivisione per aree geografiche), la quale vede Frosinone compresa nella Valle del Sacco, territorio che va da Colleferro fino a Cassino. E' per questo che l'attenzione - ha tenuto a precisare - si deve concentrare sull'intero territorio da parte dell'amministrazione provinciale.
Il dottor Giancarlo Pizzutelli (ASL Frosinone), ha illustrato i diversi metodi d'indagine per valutare le patologie che derivano dall'inquinamento, mentre il prof. Giorgio Buonanno ricercatore dell'università di Cassino, ha spiegato che essenzialmente le componenti che portano all'esubero di sostanze inquinanti, sono il fattore climatico e l'emissione delle particelle incriminate oltre il limite consentito, precisando che se contro la prima c'è ben poco da fare, l'unica alternativa resta quella di contenere il più possibile l'emissione di sostanze nocive. Infine, ha sostenuto che, l'ora giornaliera del pasto dei bambini, corrisponde al 20% dell'esposizione complessiva alle PM10.
Nel video seguente, tutti i particolari del convegno, "molto interessanti".

VIDEO dei momenti di maggiore interesse del convegno



 da Il Tempo del 21/12/2011

Franca Roma 


Inquinamento La Regione sta predisponendo un nuovo piano per la qualità dell'aria

Fronte comune contro lo smog
A Frosinone è molto probabile il ricorso alle domeniche ecologiche

FROSINONE Non solo Pm 10: a compromettere la qualità dell'aria che respiriamo contribuiscono in modo massiccio anche le polveri ultrafini, ossia Pm 2.5 e Pm 0.1, che sono considerati i nuovi temibili inquinanti.


Per quanto riguarda le contromisure, invece, la Regione sta predisponendo una nuova zonizzazione che andrà a incidere sugli interventi da adottare su vasta scala. Sono queste alcune delle novità più interessanti emerse dal convegno tenuto ieri mattina nell'aula magna dell'Itg «Brunelleschi» di Frosinone, intitolato «Qualità dell'aria nella provincia di Frosinone: esposizione urbana alle polveri aerodisperse». Un evento ad hoc voluto dall'assessore all'Ambiente Francesco Raffa, organizzato dal Comune in collaborazione con l'Università di Cassino, la Regione e l'Istituto tecnico per geometri. Alla luce delle preoccupanti rilevazioni del Pm10 nel territorio, l'assessore all'Ambiente ha voluto mettere insieme alcuni tra i massimi esperti del settore, riunendo intorno allo stesso tavolo il mondo della ricerca, i soggetti preposti a vario titolo ad affrontare il problema dell'inquinamento e i rappresentanti delle varie istituzioni coinvolte. Si è parlato della natura delle possibili fonti emissive, delle diverse responsabilità e competenze istituzionali, delle novità previste nel sistema di monitoraggio e dell'interazione tra fattori inquinanti e salute. A illustrare il vigente piano regionale di risanamento dell'aria e i provvedimenti di limitazione del traffico adottati per la città di Frosinone, è stato l'assessore Raffa, che ha fatto riferimento anche alla predisposizione di misure strutturali come le Ztl, le Zone 30, il Bike sharing. Raffa ha bacchettato anche la Provincia, che sarebbe dovuta intervenire sull'apparato industriale, la formazione di un catasto delle immissioni e il piano di viabilità extraurbana. Le novità più rilevanti sono state offerte dal prof. Giorgio Buonanno, dell'Università di Cassino, che ha messo sul piatto il problema delle polveri ultrafini, diffuse nell'ambiente urbano più del Pm10 e accumulate soprattutto sui marciapiedi della città. Sono polveri legate al traffico, in particolare agli scarichi delle auto e al rotolamento delle gomme sull'asfalto, che a partire dal nuovo anno saranno oggetto di specifico monitoraggio da parte delle centraline esistenti. Roberto Sozzi, responsabile qualità dell'aria della Regione, ha invece parlato dei criteri di zonizzazione del nuovo piano sulla qualità dell'aria: tutto il territorio sarà diviso in quattro macroaree, la nostra sarà quella della Valle del Sacco. Ribadita, nella relazione del dott. Giancarlo Pizzutelli della Asl, l'ormai nota interazione tra inquinamento e salute umana. Alla luce del quadro emerso e in attesa dell'ultimo piano regionale, da gennaio Frosinone dovrà fare i conti con il nuovo piano operativo degli interventi di limitazione del traffico: almeno quattro domeniche ecologiche da gennaio ad aprile, limitazioni per i veicoli inquinanti, isole pedonali. Ma potrebbero tornare anche le targhe alterne, abolite solo venti giorni fa.

mercoledì 21 dicembre 2011

- AUGURI di BUON NATALE

Il servizio di Lazio Tv del 27/12/2011

L'associazione Frosinone Bella e Brutta
vi augura
Buone Feste
da Ana Bracaglia l'Argentina
da Orchidea Velenosa
Messaggio augurale       

Carissimi SOCI e SIMPATIZZANTI, dell'Associazione di Volontariato Frosinone Bella e Brutta,
nel porgervi gli AUGURI di BUONE FESTE e l'augurio di tanta serenità, colgo l'opportunità, per informarvi, su ciò che è stato prodotto nei primi 9 mesi di vita associativa.
Ritengo siano stati mesi molto positivi, infatti, tra le tante iniziative intraprese ve ne ricordo alcune tra le più importanti:
- La manifestazione anti-COTRAL allo Scalo che ha prodotto una diffida da parte del sindaco con la quale invitava l'azienda a non tenere i motori degli autobus in moto, oltre i 5 minuti;
- un'ordinanza che ha portato alla rimozione del tetto d'amianto in uno degli stabili del COTRAL;
- l'installazione di un impianto per la distribuzione dell'acqua di fronte l'ingresso della Villa Comunale;
- La pedalata ecologica del 2 ottobre voluta per sensibilizzare l'amministrazione a realizzare piste ciclabili, delle quali siamo molto carenti;
- la messa in sicurezza del circuito intorno allo Stadio Casaleno, fortemente voluto e nel quale sono state ridisegnate le strisce orizzontali che evidenziano una carrabile, una ciclabile ed una pedonabile;
- una delibera a favore dell'archeologia e delle Terme Romane, per la quale abbiamo dato un forte contributo a farla approvare all'unanimità dal consiglio comunale;
- la partecipazione ad una trattativa con il sindaco ed alcune associazioni di categoria, con la quale abbiamo ottenuto la riduzione dei costi dei buoni mensa, negli asili e nelle scuole elementari;
- proposta ed ottenimento, insieme ad alcuni comitati ed associazioni dello Scalo, 
del consenso dell'amministrazione comunale, per un progetto di trasformazione di alcuni parcheggi della zona, da strisce blu a zone disco orario, in modo da recuperare parcheggi utilizzabili anche dai residenti ed a vantaggio delle attività commerciali;
- l'organizzazione de "Glie Faone de Santa Lucia", con la collaborazione della Consulta delle associazione, comitati e associazioni del quartiere Madonna della Neve, riscuotendo un grande successo per entusiasmo e numero di partecipanti;
- a seguito nostra proposta, il 28 dicembre P.V., un consigliere comunale (si è offerto volontariamente) presenterà, in consiglio comunale, una mozione che preveda le "dirette streaming delle sedute dei consigli comunali" e per la quale già molti consiglieri hanno condiviso con la propria firma.
Tante altre piccole ma importanti iniziative che tralascio per non annoiarvi, le potrete consultare sul blog:

Termino dicendo che, per quanto è stato ottenuto, ritengo sia doveroso, rivolgere un sentito ringraziamento ai consiglieri dell'associazione, al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale di Frosinone, nonché agli organi di stampa e televisioni locali.
Quanto sopra, ha l'unico fine di stimolare tutti a prestare la propria pur minima collaborazione, per far si che l'Associazione cresca e ribadisco che:


"La città non è di chi la governa ma di chi la vive"
AUGURI VIVISSIMI
Luciano Bracaglia

»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»»

Contributi piacevoli ricevuti:
  • Complimenti per il lavoro svolto per la comunità, continuate così!
    Buon Natale e buone feste
    Francesco Bearzi
  • Caro Luciano,
    Tanti auguri anche a te ed alla tua famiglia....e grazie per il prezioso lavoro di stimolo e raccordo che fai.
    Andrea Turriziani
  • Carissimi,
    rispondo con franchezza e sinceramente ricambio gli AUGURI ... per una FROSINONE da vivere ... almeno in futuro.
    Antonio Corapi
  • Contracambio gli Auguri di un Buon Natale !! Peccato che sono a Cassino.....
    ciao alla prossima
    Alberto Ceccon
  • Caro Luciano,
    auguri di un sereno Natale e un Felice Anno Nuovo.
    Ti auguro un 2012  pieno di soddisfazioni e di successi per te e soprattutto per l'Associazione Frosinone Bella e Brutta che rappresenti sempre con grande slancio e capacità.
    Ad amore del vero, voglio ancora brevemente sottolineare che  come amico ti ho sempre sentito animato dalle migliori e più sincere intenzioni mentre come amministratore, ti ho ascoltato spesso ed  hai costantemente fatto da pungolo su cose che andavano effettivamente proposte e affrontate.
    E' sicuramente così che bisogna approcciarsi, senza faziosità, senza pregiudizi come tu con i tuoi atteggiamenti spesso hai dimostrato di saper fare.
    Un caro saluto
    Francesco Raffa

domenica 18 dicembre 2011

- Critical Mass a Frosinone

Foto-galery e video dell'evento
del 7 settembre 2013







  Foto dell'evento del 4 maggio 2013
(clicca sulla foto per vedere la galleria fotografica)



foto-video dell'evento notturno del 13/07/2012

Se volete scaricare le foto, cliccate su questa immagine
Un vero successo!!!
______________________________________________________
_____________________________

  Si è svolta sabato 23 giugno 2012, ore 18.00, tra suoni di clacson, dito medio da parte di qualche incivile automobilista e applausi di qualche passante, Critical Mass 2012. A noi è piaciuto incontrarci pedalando con amici e uno degli obiettivi anche di Frosinone Bella e Brutta è incentivare la costruzione di "piste ciclabili". Speriamo di riuscirci...

Foto-video del 23.06.2012


18.12.2011

Foto-video


Il video della notturna del 21 settembre 2012

 

venerdì 9 dicembre 2011

- Attenzione agli autovelox a Frosinone!!!!!

E' in arrivo il regalo di Natale per i cittadini Frusinati....
Infatti, è stata emessa l'ordinanza che prevede, a turno, l'installazione di autovelox all'interno dei 22 Speed Chek esistenti.
Fare attenzione a mantenere la velocità prevista in ognuna delle strade dove sono installati, altrimenti vi vedrete arrivare multe che sommate alla crisi già esistente, vi metterà in ginocchio..........
Sicuramente giusta la scelta fatta dell'amministrazione comunale, per mettere in sicurezza alcune tra le strade cittadine più a rischio, in quanto da precedenti rilevamenti effettuati sul territorio i risultati non sono stati per nulla positivi.
Peccato che, arrivano in un momento di crisi economica ove, "'ncima alle cotte l'acqua uglita..."

Qui di seguito, l'articolo accusatorio di Ciociaria Oggi.....
Sarebbe stato corretto il giornalista, se avesse scritto anche la mia dichiarazione rilasciata su facebook:
- "Ciao Marco, "qualcuno" dice che, la repressione a certi cittadini automobilisti frenetici fa bene. Un giorno di questi, scaricherò i miei bastoni di Nordic Walking sul tettuccio della macchina di qualche cretino che non si ferma ma accelera quando cerco di attraversare sulle strisce... se ne vedono a iosa!!! Mi stanno bene gli autovelox contro chi non rispetta le regole ma devono essere segnalati come previsto da norma ed a patto che i proventi siano impiegati per la sicurezza stradale come previsto dalla legge, altrimenti sarò il primo a denunciare eventuali utilizzi impropri.....".
Clicca sull'articolo per leggere in PDF


Queste le 22 postazioni di speed check:
Via Gaeta Vecchia nei pressi della Scuola Materna, lato destro direttrice di marcia Ceccano-Frosinone altezza civico 74; via Vado del Tufo direzione di marcia viale Europa lato destro di fronte intersezione con via Palatucci; via Tiburtina lato destro direttrice di marcia Madonna della Neve-Piazzale De Matthaeis altezza civico 50; via Caio Mario lato destro direttrice di marcia via Maria-via Ferrarelli altezza ponte sul fiume Cosa; via Vetiche lato sinistro direzione di marcia via Valle Contessa-via Saragat altezza civico 181; via Saragat lato destro direzione di marcia Casilina Sud-via Gaeta, 50 metri dopo intersezione con via Cerceto; via Gaeta lato destro direzione di marcia Ceccano-Frosinone km 3,000 + 0,370; via per Casamari direzione Frosinone lato destro 100 metri prima dell’intersezione con via la Botte; via Armando Fabi, lato destro direttrice di marcia Aeroporto–via Monti Lepini, altezza distributore di carburanti Agip; via Fabi, lato destro direttrice di marcia aeroporto–via Monti Lepini, altezza Sellari/Pam; via Fabi, lato sinistro direttrice di marcia aeroporto–via Monti Lepini, prossimità civico 229; via Fabi, lato sinistro direttrice di marcia aeroporto–via Monti Lepini, altezza intersezione con via Michelangelo; via Cavoni, lato sinistro direttrice di marcia Casilina-aeroporto, in corrispondenza intersezione con via degli Aurunci; via La Torre, lato destro direttrice di marcia via Casilina Nord–via Cavoni, altezza civico 20; via Baden Powell, lato sinistro direttrice di marcia via Casilina Nord-viale Amsterdam, civico 5; via Baden Powell, lato destro direttrice di marcia via Casilina Nord-viale Amsterdam, civico 6; viale Napoli, lato destro direttrice di marcia Torrice-Frosinone altezza civico 173; viale Napoli, lato sinistro direttrice di marcia Torrice-Frosinone altezza civico 119; via Casilina Sud, lato sinistro direttrice di marcia Frosinone-Torrice di fronte distributore altezza km 88,000+0,250; corso Lazio, centro carreggiata all’interno dello spartitraffico, altezza civico 49; corso Lazio, centro carreggiata all’interno dello spartitraffico, altezza piazza Lazio; corso Lazio, centro carreggiata all’interno dello spartitraffico, corrispondenza aree di parcheggio.

L'ultima... del comandante Delvino!

Qualche amara considerazione.... 
Ripercussioni negative dovute alla vicenda giudiziaria:

- VIDEOSORVEGLIANZA, su 45 telecamere installate, 25 non funzionano o prive di "occhio vigile...". Ne avrebbero dovute installare altre 19 ma ora...... chissà? <<Compromessa pesantemente la sicurezza dei cittadini>>.

- ZTL, l'appalto dei varchi elettronici è legato alla videosorveglianza, quindi anche le ZTL subiranno ritardi. <<Frosinone continuerà a precipitare nei peggiori posti delle classifiche nazionali anziché risalire...>>

- AUTOVELOX, proprio nel giorno in cui si sarebbe dovuto attivare dentro uno dei contestatissimi Speed Check, il blitz delle forze dell'ordine lo ha impedito (forse avevano sentito le nostre vibranti proteste degli ultimi giorni....!!!). <<Peccato che i pirati della strada continueranno ad esserlo indisturbati ma mancheranno soprattutto gli introiti previsti nel bilancio del comune, oltre al 50% da destinare alla sicurezza e manutenzione delle strade e della segnaletica>>.


INSOMMA, UNA CATASTROFE VERA E PROPRIA........

giovedì 8 dicembre 2011

.....e NOI paghiamo !!!!!


- Gli sperperi nelle amministrazioni pubbliche -
video
Ecco come, certi amministratori della cosa pubblica, gestiscono il nostro denaro, in tempi di crisi profonda e con il PM10 alle stelle (88 superamenti nell'anno), con i cittadini che devono sempre subire le restrizioni e i sacrifici...!!!
Oggi, è l'8 dicembre, festa dell'Immacolata Concezione, sono le 7.30 e, la nuova scuola Cavoni, pur essendo chiusa, ha i riscaldamenti in funzione.
DIRIGENTI..... ATTENZIONE !!!
 O c'è qualche valido motivo???
Come questa, quante altre disattenzioni che danneggiano la collettività, dell'intera nazione?

Il giorno 13/12/11 considerando che nulla è cambiato, ho scritto al dirigente scolastico:
"Dopo che ho segnalato una disfunzione ai preposti, qualunque essa sia e nulla si muove in meglio.... passo ad altre azioni e mi spiego... Il giorno 8, festa dell'Immacolata, i termosifoni alla scuola Cavoni erano in funzione, ho scritto ad alcuni amministratori comunali segnalando il caso e nulla è cambiato,
http://frosinonebellaebrutta.blogspot.com/2011/12/e-noi-paghiamo.html
Successivamente, mi sono accorto che anche alle 00.30, ieri sera, erano in funzione (fumo dal comignolo...). Prego il dirigente scolastico del quarto circolo, di intervenire su chi è preposto alla programmazione dei giorni e degli orari in cui devono funzionare, evitando inutili sperperi ed inquinamento, durante le ore di chiusura perché poi, a pagarne le conseguenze, siamo sempre e solo noi cittadini...
Cordiali saluti"
Luciano Bracaglia
Presidente Assoc. di Volontariato
Frosinone Bella e Brutta

Oggi 19.12.11, ho scritto di nuovo:

Alla c.a. del Sindaco Marini
e, per competenza:
Assessore - PUBBLICA ISTRUZIONE - Langella
Assessore - MOBILITA - Ciotoli
Assessore - AMBIENTE - Raffa
Assessore - LAVORI PUBBLICI - Paris


Il giorno 8, festa dell'Immacolata, i termosifoni alla scuola Cavoni erano in funzione.
Ho segnalato il problema a Raffa e Ciotoli e nulla è cambiato
Successivamente, mi sono accorto che anche di notte restano in funzione (fumo dal comignolo...).
Ho scritto anche al dirigente scolastico del quarto circolo, pregandolo di intervenire su chi è preposto alla programmazione dei giorni e degli orari in cui devono funzionare per evitare inutili sperperi ed inquinamento durante le ore di chiusura perché poi, a pagarne le conseguenze, siamo sempre e solo noi cittadini...
Inoltre, come potete vedere dal video presente sul blog ed al quale potete accedere dal link seguente,
http://frosinonebellaebrutta.blogspot.com/2011/12/e-noi-paghiamo.html
il brecciolino dell'aiuola all'ingresso della scuola è fuoriuscito e crea pericolo di cadute ai passanti.
Si chiede anche di far evitare dal vigile in turno, (vedasi video), il parcheggio selvaggio nei pressi della scuola poiché provoca disaggi al traffico. Fiducioso in un vostro cortese e doveroso intervento, colgo l'occasione per augurare Buone Feste a voi e famiglie
Luciano Bracaglia

Oggi 21.12.11, non ricevendo alcun cenno di risposta sulla vicenda, ho inoltrato ulteriore sollecitato al Direttore didattico del 4° circolo e, per competenza, al dirigente della manutenzione del comune Arch. Ferracci. Aspettiamo fino a domani e poi, in assenza di riscontri,  invieremo il tutto agli organi d'informazione.

martedì 6 dicembre 2011

- Glie Faone de Santa Lucia

Video della manifestazione

Se vuoi partecipare, dai la tua adesione cliccando qui: http://www.facebook.com/events/251768341552028/ 
Cliccare sull'immagine per leggere in PDF

- Differenziata in ritardo in Ciociaria



Degrado 
dovuto all'inciviltà dei cittadini e alle carenze di controlli da parte dell'amministrazione...
Quartiere Cavoni
 - Ci sono condomini, come il mio ad esempio (66 famiglie), nei quali è stata prevista per ogni scala (7), una batteria completa di contenitori (7 x 5 tipologie di rifiuto), mentre in altri, come ad esempio quello di Piazza risorgimento, ove ci sono 80 famiglie con una sola batteria (5) di contenitori. L'amministrazione è stata più volte sollecitata ma non si muove nulla e i residenti, per non versare umido fuori dei contenitori, sono costretti a portarlo in altre zone dove non vige la differenziata. Ripetute richieste sono state fatte alla Ditta che gestisce i rifiuti e all'ufficio comunale competente ma non si vede nulla.......

- La Ditta che smaltisce i rifiuti, versa nello stesso raccoglitore umido e indifferenziata. Lo fa per cattiva abitudine o perché cittadini incivili versano nell'umido rifiuti di altra natura (sporco) costringendo la Ditta a mischiare il tutto con notevole danno al sistema? Chi ha realizzato questa foto, sostiene che il fenomeno si verifica troppo spesso. Deduco quindi che servono verifiche e controlli frequenti da parte dell'amministrazione.

- I sacchetti per la raccolta dell'umido previsti per Marzo sono stati consegnati solo a Novembre. Vi lascio immaginare i bravi cittadini frusinati quanto umido sono stati costretti a versare utilizzando sacchetti non degradabili........

NON è QUESTO il MODO per ANDARE in PARADISO.....

giovedì 1 dicembre 2011

- Rimborso dell'Iva 10% pagata sulla Tarsu/Tia

Una volta tanto, una notizia buona!
Per le notizie discordanti e confuse che circolano sull'argomento e, per fare un poco di chiarezza, mi sono rivolto all'ANMIL. Il patronato, ha contattato l'ufficio Tarsu del comune di Frosinone che lo ha rassicurato sostenendo di essere, il nostro, uno dei pochi comuni che non ha mai applicato l'IVA sulla TARSU. Ne consegue che non sarà necessario fare alcuna richiesta di recupero.

domenica 27 novembre 2011

- Son Ciociaro e me ne vanto...

Ho ricevuto sulla posta elettronica il messaggio di seguito citato e, per il rispetto della privacy non ho potuto inserire il nome della tizia che me lo ha inviato ma ho sentito forte il desiderio di farvi leggere cosa ha scritto e cosa mi son sentito di rispondere istintivamente, da vero "CIOCIARO", quale mi sento.

La signora scrive:
"Salve, malgrado la sua determinazione nel dipingere la ciociaria - e in particolar modo Frosinone- come un luogo pregno di storia ma con alcune caratteristiche ammirabili, mentre nella sezione "brutte" rileva 
gli oggettivi distasti esistenti, le consiglio, molto umilmente, di informarsi sul grave stato depressivo- economico e non- di questo territorio: strutturale, urbanistico, ambientale, paesistico, paesaggistico, 
culturale e da una mentalità prevalentemente provinciale. Oltretutto, se legge i dati istat 1991 la vede declassata, per tutte le analisi svolte, agli ultimi posti delle "classifiche"....tranne che per l'inquinamento, e per l'alto tasso di analfabetismo, posizionata ai primi posti insieme ai paesi dell'entroterra calabrese. Ora, lei dice che ci dovrebbe essere la volontà di cambiare/migliorare questo posto: io dico che invece bisognerebbe prendere atto che la ciociaria (tranne qualche virtuoso esempio) è uno dei territori più disastrati d'Italia in cui le persone sorde di ignoranza, non comprendono che più che un luogo "chiave" di collegamento tra 2 province, si tratta di un banale e semplice territorio inquinato dalle fabbriche - avanzo della Casmez - e "di passaggio" quindi luogo di transito per andare a Latina e a Roma...niente di più.
Ci son molti ciociari come me che hanno indirizzato lo sguardo altrove e hanno scoperto che ci son tanti e migliori posti in cui vivere, con una qualità della vita che a Frosinone non arriverà mai....e sa per quale motivo? con tutto il rispetto, abbiamo una mentalità cosi arretrata, nel senso che crediamo ancora di poterla salvare, la ciociaria, o che ci sia qualcosa di buono - cecamente (voleva dire ciecamente) non vediamo che si tratta di una fitta rete di disservizi e inesistente senso civico. 
Quando a Frosinone arriveranno le piste ciclabili, una professionalità certa nella gestione del bene pubblico, eventi culturali, attenzione per l'ambiente e la consapevolezza che l'acqua è un bene pubblico, il resto del mondo sarà 100 anni più avanti di noi.
Molti ciociari come me, non sentono di esserlo, non sentono l'appartenenza a questo cumulo di scempi e ogni volta che vagano per il mondo per lavoro, non ne sento mai la mancanza, purtroppo. Cordialmente"

Risposta:
Carissima signora xxxxx, yyyyyy,
dal momento che ha un account Gmail, avrebbe potuto benissimo scrivermi questa nota sul blog e si sarebbe aperta una civica e democratica discussione dove tutti avrebbero potuto dare un contributo costruttivo, comunque, ha preferito condividere il suo pensiero in privato ed io per il rispetto sulla privacy non ho reso pubblico il suo nome ma ho sentito il desiderio di pubblicare comunque l'evento che tanto mi sta  a cuore e le rispondo.
<<Un fatto è certo, lei, da come si esprime, sicuramente non è una "ciociara frusinate DOC, verace, nativa, ecc..., ecc..." e si, anche perché, facendo una ricerca sulle pagine bianche, in provincia di Frosinone, il suo cognome appare una sola volta su Supino ed una su Ceccano, mentre, se cerco Bracaglia ne escono un'infinità, quindi....?  se la pensa così, bene ha fatto ad andarsene da Frosinone e meglio avrebbe fatto se con se, avesse cercato di portare anche qualcuno degli attuali amministratori che certamente nulla stanno facendo per il bene di questa città ma stanno solo agevolando il saccheggio del territorio da parte di qualche magnate costruttore che gli finanzierà anche le campagne elettorali...
"NOI CIOCIARI DOC", mai tireremo i remi in barca, mai ci rassegneremo, mai cederemo, mai "indirizzeremo lo sguardo altrove" ma continueremo a batterci, come stiamo facendo, proponendo soluzioni, consigliando strategie, manifestando contro gli abusi e soprusi, promuovendo cultura, eventi e tanto altro ancora perché ci sentiamo "VERI FRUSINATI" e FROSINONE ci piace anche così, tanto che, quando andiamo "vagando per il mondo", non vediamo l'ora di tornarci.
Mi scusi per lo sfogo ma le auguro una duratura permanenza altrove e si ricordi che chi rinnega il proprio passato rinnega se stesso.
Luciano Bracaglia>>

mercoledì 23 novembre 2011

- Centinaia di cartoline di Frosinone del passato

Ed oggi, per non dimenticare, vi mostro una vecchia cartolina dello stadio Matusa al Campo Sportivo. Nell'attuale zona parcheggi a pagamento, si può notare il vecchio cinema in costruzione


Clicca sulla foto per vedere la galleria sul sito del comune
Questa pagina, sarà arricchita con la pubblicazione di nuove fonti e nuovi siti che troverò o che voi mi comunicherete.
.
 Altre foto qua e la.....



Piazza Risorgimento
tra ieri ed oggi...



Bella l'antica Ciociara alla fontana che glie cuncone...


martedì 22 novembre 2011

- Fabio Rotondi prima vince il campionato italiano Over 40 (bench press) ed ora anche Over 50

"Non possiamo sottrarci dall'esaltare i cittadini che si mettono in evidenza con vittorie, record e successi. Fanno parte delle cose "BELLE" di Frosinone, degne di considerazione e gratitudine... Complimenti Fabio, a nome della città".
2011

Il 49enne inossidabile campione ciociaro di bench press (panca piana) disciplina, non olimpica, di sollevamento pesi, Fabio Rotondi il 20 novembre torna da vincitore nella gara del I campionato italiano over 40, organizzata dalla BBF, a Guidonia palestra Tochos Gym.
Il bench press, ricordiamo, è una disciplina, non olimpica, di sollevamento pesi mentre si giace in panca sulla schiena; la persona che effettua la distensione su panca abbassa un peso a livello del torace, poi spinge il peso fino a quando il braccio non è teso.
A Guidonia Fabio ha gareggiato con la tecnica standard, l’esercizio parte con il bilanciere a braccia tese e termina sul petto.
Giornata estenuante, fatta di lunghissime pause e di continue immissioni di carboidrati per sostenere gli zuccheri necessari a mantenere i muscoli ossigenati. Nonostante tutto Fabio ha alzato 170 kg e avrebbe potuto fare di più se le pause fossero state minori. Il secondo arrivato della sua categoria ha alzato 135 kg.
Fabio oggi è campione italiano over 40 cat. master I e difenderà il prossimo marzo a Bologna il titolo.
Fabio continuerà ad allenarsi presso la palestra Jump di viale Mazzini, che ringrazia nelle persone di Andrew e Valeria per la collaborazione.
Frosinone 22 novembre ’11

2012
Fabio Rotondi (bench press) al campionato italiano AICS, ancora vincitore nella categoria over 50.


L’affermato campione ciociaro di bench press (panca piana) disciplina di sollevamento pesi, Fabio Rotondi, si è domenica esibito al campionato nazionale dell’AICS ha vinto per Mater 1 (50 anni), organizzto dal sig. D’Ambrosio e tenutosi al palatenda di Angri (Sa).
Il bench press, ricordiamo, è una disciplina, non olimpica, di sollevamento pesi mentre si giace in panca sulla schiena; la persona che effettua la distensione su panca abbassa un peso a livello del torace, poi spinge il peso fino a quando il braccio non è teso. Ad Angri si è gareggiato con una variante tecnica: l’esercizio parte con il bilanciere direttamente poggiato sul petto senza fermo e termina con le braccia tese. Il bilanciere inevitabilmente diventa più pesante:
Fabio, come sempre si è presentato come il campione da battere, essendo campione europeo e mondiale della categoria ed è arrivato a quota kg 185! I circa 70 avversari di tutte le categorie hanno applaudito anch'essi la splendida performance di Fabio che gli ha consentito di vincere la sua categoria over 50.
Nella classifica assoluta, data da un rapporto tra peso e alzata, Fabio si è classificato terzo.
Fabio come al solito dedica alla Ciociaria la sua vittoria, in particolare a chi gli dà sostegno per continuare questa infinita carriera. Al suo amico Stefano Tesori un saluto particolare per una pronta guarigione. E alle popolazioni terremotate è andato il premio in denaro che Fabio ha vinto!
Tanti muscoli e un grande cuore.
Frosinone 18 giugno ’12

venerdì 18 novembre 2011

- AIPA: Incontro medici pazienti

Complimenti per la bella manifestazione che ci ha arricchito di consigli molto utili. Sono stati portati a conoscenza dei pazienti, argomenti sanitari e utili norme comportamentali che, se conosciute ed attuate, fanno tendere ad una migliore condizione di vita.

Cliccare sulla foto per vedere l'album completo
Cliccare sulla foto per vedere l'album completo


CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI
CITTA’ di FROSINONE

ASSOCIAZIONE ITALIANA PAZIENTI
ANTICOAGULATI E CARDIOPATICI

GIOVEDI’’ 17 NOVEMBRE 2011- CASA  DEL VOLONTARIATO
VIA PIERLUIGI da PALESTRINA FROSINONE SCALO

INCONTRO  MEDICI PAZIENTI
Ore 16 INIZIO DEI LAVORI:
               Francesco NotarcolaPresidente AIPA
               Presiede il dott. Antonello Miano (SSD-Prevenzione cardiovascolare - Dipartimento Scienze Mediche ASL);
Ore 16,15
    dott.ssa Imma Verdicchio (Dirigente medico del servizio igiene, alimentazione e nutrizione  dell'ospedale di Alatri) sul tema: “L’alimentazione del paziente anticoagulato e cardiopatico”;
Ore 17
 Dr. Maurizio Menichelli (Direttore U.O.C Cardiologia interventistica) parlerà su: “ Le nuove frontiere della cardiologia moderna”;
      Ore 18
 dott.ssa Elena Gigliotti (Dirigente medico U.O.C medicina trasfusionale). Domande e risposte sui comportamenti  dei pazienti in terapia anticoagulante;
Ore 19
Cena Rustica: gnocchetti all’arrabbiata e prodotti tipici, vino e dolci,  
offerti dalla Confederazione Italiana Agricoltori, dall’azienda agricola Nicoli Giovanni - Via Cavoni Frosinone e dai soci aipa.

LA MANIFESTAZIONE E' APERTA A TUTTI
CITTADINI PARTECIPATE ED ISCRIVETEVI ALL’A.I.P.A.

lunedì 14 novembre 2011

- Domenica ecologica a Frosinone: che figuraccia!!!

Cittadini inferociti, in attesa della navetta verso il centro
Vedi il video


Che figuraccia!!! 
Era l'ultima domenica ecologica dell'ordinanza del 2011 che con l'avvento delle 5 stazioni di Bike Sharing, inaugurate il giorno prima, avrebbe dovuto placare gli animi di quella parte di cittadini che contestavano le domeniche ecologiche, invece si sono inferociti per tante inefficienze.
Tanti commentavano - "Non si sottraggono mai i nostri amministratori, a mettersi in bella posta davanti a flash e macchine da presa, quando c'è un evento!!! Pensassero a far funzionare bene le cose pubbliche...".
Infatti, essendo la prima domenica che venivano utilizzate le bici in città, a disposizione del pubblico, tanti sono rimasti delusi e derisi, quando, recatisi al Front Office istituito presso la Villa Comunale, per acquistare le tessere magnetiche, hanno trovato chiuso. Inferociti nel vedere un traffico bestiale di Autobus COTRAL e auto di cittadini incivili che non rispettano le regole (vedi nel video. Tanto inferociti quando si è verificata l'ennesima interruzione dell'ascensore inclinato e, ironia della sorte, non passavano navette che riportasse i cittadini verso il centro storico.
Insomma, un fallimento totale, tanto che, alcuni cittadini consigliavano a qualche consigliere comunale presente ad invitare i propri colleghi a rassegnare le dimissioni in massa ma.... la percezione è stata che quelle poltrone non piace lasciarle a nessuno!!!

PROPOSTE 
Abitualmente, non ci limitiamo a fare solo critiche sterili ma anche proposte che poi ci auguriamo vengano raccolte e attuate e diciamo:
1 - Sarebbe indispensabile una pattuglia in continuo movimento nelle strade inibite al traffico che rilevi gli automobilisti "furbetti" (ce ne sono tanti.....);
2- nelle giornate di blocco, quando si guasta l'ascensore inclinato, (spesso...), per sopperire ai disagi che vengono provocati agli utilizzatori del mezzo, prevedere una navetta in reperibilità che colleghi le due stazioni (valle e monte);
3 - sarebbe auspicabile che il Front Office delle Bike Sharing, abbia come alternativa, l'ausilio dell'ufficio URP o similare.

 Il Messaggero non è stato tenero....
Cliccare sull'immagine per leggere il PDF


Leggete anche l'articolo di Dimmidipiù

sabato 12 novembre 2011

- Autovelox dal mese di dicembre

Non sarà installato l'autovelox in Via Casilina Nord, non saranno attivati i 4 foto-red previsti in Via Valle Fioretta e sulla Monti Lepini, causa risoluzione del contratto all'impresa che li avrebbe dovuti gestire (oltre al mancato superamento del collaudo, mi risulta che i costi sarebbero  stati esorbitanti...).
L'amministrazione non si perde d'animo e corre ai ripari, installando a rotazione nei vari Speed-check dislocati in varie strade cittadine, un autovelox mobile.
Chi supererà i 55 Km/h (il limite in città è di 50), verrà multato con una sanzione di 39 euro ma non saranno sottratti punti sulla patente. Si è cercato un deterrente, forse indolore che non rovinerà chi ha commesso l'infrazione.
Si è preferita questa soluzione in quanto è stato riscontrato che il 70% degli automobilisti, supera i limiti di velocità. Cosa dire, finalmente gli amministratori non avranno più l'alibi di mancanza di liquidità per sistemare le strade a vantaggio della sicurezza!.... ed è per questo motivo che colloco l'evento tra le cose "BELLE" del blog.

mercoledì 9 novembre 2011

- 11 secondi di ripresa video...... 11.11.11 ore 11.11

.
!!!!!!!! ATTENZIONE !!!!!!!!

Venerdi 11.11.11, alle ore 11.11

per manifestare la tua indignazione in maniera civile e propositiva,
FAI UNA RIPRESA VIDEO DELLA DURATA DI 

"11 SECONDI"


Il tema è:
"FROSINONE BRUTTA"

Invia il file a:  
braluc2002@libero.it
entro le ore 24.00 del 12.11.2011

I video più significativi, interessanti e anche un po bizzarri, saranno scelti e montati su un unico video che sarà pubblicato su Youtube e su questa pagina del blog.

Le scelte e il giudizio della giuria sarà insindacabile e inappellabile. Chissà che i consiglieri dell'Associazione FR Bella e Brutta, (giudici dei video), non decideranno di prevedere un riconoscimento per il migliore!

Su Facebook: http://www.facebook.com/event.php?eid=221494667917119