Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (50) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (12) Frosinone Calcio (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) TARI (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Africa (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) RIFIUTI (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SIN Valle del Sacco (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

venerdì 31 dicembre 2010

- Fiaccolata per la pace a Frosinone

In occasione della Giornata Mondiale per la Pace che si celebra in tutto il mondo il 1 gennaio 2011, a Frosinone oggi alle ore 17.00 da largo Turriziani è partita una fiaccolata diretta alla Cattedrale di Santa Maria dove Mons. Spreafico, ha celebrata una santa messa. Al termine della cerimonia è stato consegnato alle autorità presenti il messaggio di pace del Papa.

giovedì 30 dicembre 2010

- Piastra Cavoni: "DEGRADO" e "CARENZE".

 Così è iniziata "L'ODISSEA" Piastra Cavoni:
'A partire dall' 8 Marzo 2006, chiusura parziale S.S. dei Monti Lepini per lavori di realizzazione della piastra attrezzata per il collegamento del quartiere “Cavoni” con la restante parte della città superando la barriera della S.S. dei “Monti Lepini”. (Ordinanza n.91/LL.PP.).'
.....e con il presente video, si vuol evidenziare, come a fine 2010, "non sia ancora finita......"
Il servizio contiene anche l'intervista al sig. Filippo Bortone, il quale rivendica l'appropriazione, "non autorizzata", di una parte di terreno di sua proprietà, da parte del comune ed invita il sindaco Marini (esiste richiesta scritta). ad autorizzare l'allargamento dell'ingresso all'attività commerciale, anche a proprie spese.


E' stato aggiunto un tassello al mosaico Piastra Cavoni. Dopo la visita del sindaco Marini al Centro copie Bortone, dietro nostra sollecitazione, evidenziata nel video, sono iniziati i lavori per la sistemazione dell'accesso, in modo che i mezzi più grandi possano entrare nel parcheggio in modo più agevole.

Anche Ciociaria Oggi ha evidenziato i pericoli che incombono sulla Monti Lepini.
Si aspetta che abbiano inizio i lavori di messa in sicurezza su tale arteria per per eliminare le cause di rischio esistenti? Perché tardano a partire i lavori..... ? Come si possono continuare a giustificare gli incidenti che avvengono (fortunatamente lievi)? Cosa si aspetta che si verifichi qualcosa di più grave, per eliminare tutte le carenze denunciate.....???

mercoledì 29 dicembre 2010

- Programmazione di un forum per l'abbattimento del PM10

Oggi alle 12 si è svolto un incontro tra la delegazione del gruppo "Frosinone Bella & Brutta", composta da Luciano Bracaglia, Alessandro Redirossi e Frida Santini, l'assessore Francesco Raffa e il Presidente Nazionale di “Agenda 21” avv. Mario Di Sora, con l'obiettivo di organizzare un Forum da cui vorremmo che uscissero delle proposte concrete da presentare al sindaco Marini per l'abbattimento del PM10 nella nostra città.
Al Forum, che si dovrebbe tenere il 14 gennaio prossimo, parteciperanno: Agenda 21, le associazioni ambientaliste, la consulta delle associazioni e chiunque voglia partecipare all'iniziativa e che sia sensibile al problema dell'inquinamento nella nostra città.
In prossimità di tale evento, vorremmo organizzare una manifestazione di sensibilizzazione allo scalo da fare in diversi modi:
1. far esporre dalle finestre dello scalo lenzuoli bianchi con delle scritte (es. Fuori i mezzi COTRAL dallo Scalo)
2. un “flash mob” indossando tutine bianche e mascherine all'ingresso del parcheggio COTRAL.
Chiediamo la collaborazione di tutti quelli che si ritengono “ATTIVI” nel gruppo affinché le iniziative possano essere realizzate, per sensibilizzare l'opinione pubblica su un problema che INTERESSA TUTTI.
Si ringraziano coloro i quali vorranno apportare un contributo fattivo alle manifestazioni ed AUGURIAMO A TUTTI UN SERENO ANNO NUOVO.

martedì 28 dicembre 2010

- FIUME COSA, rischio danno ambientale

Comunicazione inoltrata il 11/12/2010 a:
- Guardia nazionale ambientale Lazio
- Assessore all'ambiente comune di Frosinone
- Assessore alla sicurezza comune di Frosinone
- e, p.c. presidente dell'ass. FR 2020 Dr. Raul Parlanti
Comunicazione inviata dal Prefetto il 14/12/2010 agli organi competenti:
- Ministero dell'Ambiente e Tutela del Territorio
- Al Sindaco del Comune di Frosinone 
- Al Presidente della Provincia di Frosinone
- Alla Regione Lazio
- All'ARPA Lazio
- Alla ASL di Frosinone
- Al Comando Carabinieri per la Tutela dell'Ambiente nucleo operativo ecologico
- e, p.c. alla Compagnia Carabinieri Frosinone

OGGETTO: Rischio danno ambientale - Comunicazione di riscontro situazione di rischio o potenziale di inquinamento acque Fiume Cosa.


Il contenuto lo evito per motivi legati alla privaci di certe comunicazioni

- !!! FINALMENTE !!! sarà adeguata la 156 della Monti Lepini....

!!! FINALMENTE !!! ... sul filo di lana, sono state aperte ieri le buste delle offerte ed è stata aggiudicata la gara, per l'adeguamento della Strada Statale 156 della Monti Lepini, l'appalto, affidato ad una ditta di Sora.
Una nota: il RIBASSO sull'offerta, - "come accade di consueto......", è stato solo del 3%.
Si partirà, con l'adeguamento dell'importante arteria, dalla rotatoria dell'autostrada ed il sottopasso alla Madonna della Neve, non si farà (è stata rispettata la proposta che fu avanzata da noi cittadini e dai comitati di quartiere).
I lavori saranno eseguiti, da marzo 2011, senza interruzione del traffico e dureranno 320 giorni circa... (ce lo auguriamo).

venerdì 24 dicembre 2010

- Incontro su PM10 - Targhe alterne, isole pedonali ed altro

L'incontro, organizzato dal blog "Frosinone Bella Brutta" e a cui ha partecipato anche l'ex assessore alla trasparenza Massimo Parlanti, è stata un'occasione per mettere sul tavolo le novità contenute nella nuova ordinanza che tenterà di combattere i continui superamenti di PM10. Inoltre, si è deciso di estendere un incontro alle varie associazioni ecologiche della città, per organizzare un seminario anche con la partecipazione di medici specialisti delle malattie dell'apparato respiratorio, dal quale dovranno scaturire proposte efficaci per la riduzione del fenomeno.

- BUON NATALE, con la bici

Sarebbe bello, distribuire doni con la bici... Provare si può e poi, una volta iniziato, si va anche a fare la spesa con la bici.
"BUON NATALE"

mercoledì 22 dicembre 2010

- Allarme dell'Associazione Antiplagio, contro i "maghi"

Scovata, da "Striscia la notizia", a Frosinone, una "maga" che prometteva perfino di guarire dai tumori... 
E' mai possibile che con la grande informazione di cui si dispone oggi, ci siano ancora persone disposte a credere a certe menzogne?
L'Associazione Antiplagio lancia l'allarme.

martedì 21 dicembre 2010

- Si celebra Giuseppe Bonaviri, uomo e scrittore















- Smaltimento rifiuti elettrici/onici comprese lampade fluorescenti

 LampadeEsauste002
I venditori sono obbligati per decreto, al ritiro delle vecchie apparecchiature. Di seguito, l’elenco dei componenti definiti AEE e RAEE ricavato dal “Portale delle Camere di Commercio d’Italia”:
AEE e RAEE: definizione
I due acronimi indicano, rispettivamente, le Apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) ed i Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Si definiscono AEE tutti quegli apparecchi che per funzionare hanno bisogno o di una spina elettrica o di pile e/o batterie. Tali strumenti sono classificati in 10 grandi categorie:
1 - Grandi elettrodomestici -frigoriferi, lavastoviglie..;
2 - Piccoli elettrodomestici -aspirapolvere, frullatori, asciugacapelli..;
3 - Apparecchiature informatiche e di telecomunicazioni -calcolatrici, telefoni cellulari, PC..;
4 - Apparecchiature di consumo -radio, televisioni, videocamere, strumenti musicali..;
5 - Apparecchiature di illuminazione -tubi fluorescenti e sorgenti luminose in genere..;
6 - Strumenti elettrici ed elettronici -trapani, seghe, tosaerba ecc..;
7 - Giocattoli e apparecchiature per lo sport e il tempo libero -videogiochi, consolle..;
8 - Dispositivi medici -apparecchi di radioterapia, cardiologia, dialisi..;
9 - Strumenti di monitoraggio e controllo -termostati, misuratori..;
10 - Distributori automatici.
L'Allegato 1B al D.Lgs. 151/2005 (v. sotto) contiene l’elenco dei prodotti che devono essere presi in considerazione ai fini del presente decreto e che rientrano nelle categorie sopra indicate.
Per l’elenco completo si rimanda all’alleg. disponibile qui:

lunedì 20 dicembre 2010

- 19/12/2010 "Record di visite giornaliere sul blog"

Il numero di visite di ieri (112), si è rivelato un vero record. Tale risultato, trattandosi di un blog di interesse prettamente locale, non può che inorgoglirmi. Ringrazio con tanto affetto, tutti gli amici che mi danno fiducia, sperando che con questo servizio che offro, si riesca a dare un concreto contributo, per un pur minimo cambiamento in positivo. GRAZIE.

domenica 19 dicembre 2010

- Informazioni sul servizio UMAC “Unità mobile di assistenza al cittadino”

Il Comune di Frosinone, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, Gruppo Pioneri, ha inteso promuovere il Progetto denominato “Unità mobile di assistenza al cittadino” (UMAC), che prevede prestazioni integrative al Servizio di Assistenza Domiciliare già istituito dal Comune.
I Cittadini residenti nel Comune possono usufruire delle seguenti prestazioni:
• Acquisto e consegna a domicilio di medicinali
• Comunicazioni e consegne urgenti al/dal medico di famiglia
• Acquisizione e consegna a domicilio di :
o Generi di prima necessità
o Certificazioni
o Documenti
• Attivazione, tramite gli addetti all’UMAC, delle Forze dell’Ordine e di autoambulanze di soccorso.
Per ogni intervento richiesto è previsto il pagamento di una tariffa dell’importo di € 1,00 per gli utenti del Servizio di Assistenza Domiciliare e € 2,50 per gli utenti privati.
Cosa dobbiamo fare?
Per attivare il servizio dobbiamo telefonare alla Croce Rossa Italiana CRI (0775/854646), tutti i giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 20.00 e nei festivi dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

E-Mail inviata all'assessore Calicchia, e, pc. organi istituzionali e mezzi d'informazione
CHIARIMENTI dalla CROCE ROSSA ITALIANA

Buona sera, in risposta alla sue email le chiarisco che il pagamento avviene sempre a mano perchè la cifra essendo irrisoria non può comportare il bollettino postale con ulteriore costo per il richiedente.
Noi riceviamo il pagamento a seconda della tipologia del chiamante (utente privato 2,50 - domiciliari 1.00 ) rilasciando una ricevuta, nel caso in cu, le persone ci danno dei soldi per la spesa oppure per l' acquisto di farmaci, rilasciamo relativa ricevuta che verrà successivamnete strappata alla consegna del farmaco o della spesa.
Questo è il tutto, se vuole ulteriore chiarimenti sono sua completa disposizione.
Ho visitato il suo blog che non conoscevo, le faccio i miei complimenti.
Buona serata Emanuele

- Centinaia di lamentele per la città intrappolata nel gelo

Approfitto, per mostrare una carellata di lamentele piovute su Facebook e le giro agli amministratori comunali, nella speranza che in futuro, cerchino di coordinare meglio gli interventi.


Maurizio Cruciani Frosinone entra nell'orario allerta Neve..Da adesso in poi fino alle 20:00 occhio..
http://www.comune.frosinone.it/index.php?id_sezione=652
Comune di Frosinone - Ufficio Meteo
www.comune.frosinone.it
Portale Web Ufficiale del Comune di Frosinone
venerdì alle 13.19

Claudio Campioni MI SCUSO ANTICIPATAMENTE PER LA VOLGARITà, MA QUANDO è TROPPO è TROPPO!...BRUTTE TESTE DI CAZZO CI SONO PERSONE BLOCCATE PER LE STRADE DA 2 ORE E NON SI VEDE UN MEZZO SPAZZANEVE, UNO SPARGISALE, NIENTE DI NIENTE!!!NON SIETE RIUSCITI A PREVEDERE UN RISCHIO DEL GENERE E AVETE ANCHE LA STAZIONE METEOROLOGICA!!! QUESTA VOLTA NON LA SCAMPATE!!! VERGOGNATEVI!!!
Venerdì alle 18.05                         (continua....)

Lauro Morgia grazie per tutto il disagio che avete causato a noi cittadini...grazie mille e buon natale...e non venite a raccontare che è stato un evento eccezionale....non prevedibile....vergognatevi era una settimana che era prevista una nevicata oggi
Venerdì alle 22.42

Floriana Ambrosetti qualcuno passi per liberare le strade nel centro storico, sono discese e salite molto pericolose!!!!!!
Ieri alle 12.24

Anna Rita Sodani SIGNORI , L'ALBERATA E' COMPLETAMENTE GHIACCIATA E CHI DEVE SALIRE SU A FROSINONE E' BLOCCATO, CHE NE DITE DI FARE QUALCOSA? SCUSATE PER IL DISTURBO!!!!!
Ieri alle 12.35
  • Daniele Colasanti facciamo uscire il sole... :-P
Daniele Arcese RINGRAZIO DA PARTE DI TUTTI GLI AUTOMOBILISTI DI FROSINONE CHE IERI SONO RIMASTI BLOCCATI DAVANTI IL MIO NEGOZIO IN VIA AMERICA LATINA ( ANIMAL FARM) IL NOSTRO GRANDE COMUNE, DALLE 14 CHE ERO IN SEDE PER 4 ORE NON SI E' VISTO NESSUNO AD AIUTARE GLI AUTOMOBILISTI IN DIFFICOLTA' HO CHIUSO IL NEGOZIO PER AIUTARE LE MACCH...INE A RIPARTIRE CHIARAMENTE CON ALTRE PERSONE ALLE 18,10 SI VEDONO I NOSTRI GRANDI SUPER EROI DELLA MUNICIPALE ANCHE CON IL LAMPEGGIANTE BLU SI FACEVANO STRADA FERMANDOLI ABBIAMO RECLAMATO CHE NN SI ERA VISTO NESSUN ORGANO LORO CI HANNO RISPOSTO "COSA POSSIAMO FARE NOI" E NOI GLI ABBIAMO RISPOSTO " SCENDETE DALLA MACCHINA E FATE COME NOI SIETE PAGATI PER AIUTARE IL CITTADINO" CI HANNO RISPOSTO " E' COMPETENZA DELLA MULTI SERVIZI" ( MI VERGOGNO DI VIVERE IN QUESTA CITTA' ) E CHIARAMENTE SONO ANDATI VIA
Ieri alle 12.47

Fabrizio Bartolini Il grande comune di Frosinone ieri ha abbondato tutti i suoi cittadini nelle mani della neve...complimenti...!
Ieri alle 14.06

Andrea Spilabotte Complimenti per l'organizzazione e la pulizia dei marciapiedi. Dopo la gelata che questa notte scenderá, domani mattina potremo pattinare sulla strada e sul marciapiede!
Ieri alle 19.50
 Floriana Ambrosetti grazie per aver gettato il sale nel centro storico.....
22 ore fa

Stefano Strani "Gettato il sale nel centro storico"...

Claudio Ciocchetti leggendo questi messaggi vengo preso dallo sconforto più totale...@Comune di Frosinone ieri mattina - SONDRIO - nevicata di circa 20 cm...mezzi spargisale e spalaneve attivi da subito. Temperature in ribasso nella serata. Questa mattina mi sveglio, non nevica ma siamo a - 10 gradi. Sghiaccio con molta pazienza la mia a...uto e parto...sento il sale che sbatte sui parafanghi...salgo di 300 metri circa, senza gomme termiche, senza catene...tranquillo...prudente ma tranquillo...arrivo a destinazione. TUTTI ARRIVANO A DESTINAZIONE ... QUALCUNO POTRà DIRE " MA LI SONO ABITUATI" ...IO DICO CHE SONO SERI...se diverse previsioni mettono neve si attivano i mezzi in maniera preventiva...
19 ore fa

Assunta Tersigni Stamattina a Frosinone è tutto ghiacciato. La neve ghiacciata è un vero pericolo. Anche qui c'era allerta meteo, ma come ha cominciato a evicare si è bloccato tutto. Per fare 2 km ci sono voluti 2 ore e mezzo.
11 ore fa

Stefano Iacuissi Spero che dopo gli avvenimenti causa neve tra Venerdi e Sabato ci sia il buon senso di DIMISSIONI da parte degli organi competenti della protezzione civilee dei responsabili comunali , che non hanno fatto praticamente NULLA per evitare la paralisi della città ! Inoltre cosa ancor più grave la completa... incapacità ne...l prevedere l'effetto lastra di ghiaccio sulle strade cittadine che si è manifestata la scorsa notte. In questi casi bisognava procedere per tutta la giornata di SABATO con la PREVENZIONE " SALE " per evitare la chiusura di via colle timio (Tutt'ora ancora ghicciata) Via Ciamarra (alle 20.00 il Ponte sul fiume cosa completamente ghiacciato e auto sullo spartitraffico) per non aggiungere tutte le altre strade di collegamento della parte alta di frosinone.
Avete dimostrato una completa INCAPACITA' nel gestire la situazzione !!!!
Il buon senso consiglierebbe le dimissioni !!!!
9 ore fa

David Di Giglio COMPLIMENTI AL SINDACO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! FROSINONE = DISASTRO
5 ore fa

Corrado Ruspandini Complimenti per aver spazzato la neve dalle strade e averla buttata sui marciapiedi. COMPLIMENTI! Questa è la vostra civiltà. V E R G O G N A T E V I Vorrei conoscere il nome del genio che lavora al comune e che non si è curato di preoccuparsi dei marciapiedi. Ma tanto si sa, l'automobilista è protetto. Colui che va a... piedi in quanto non consumatore di benzina può anche spaccarsi la testa. V E R G O G N A T E V I
4 ore fa

- Il presepe di Lello Fiorillo a L.go Turriziani

Questo napoletano verace che di presepe se ne intende ed ogni anno ce ne regala uno, sempre più bello. Quest'anno lo ha intitolato alla madre che non c'è più e si è preoccupato di addestrare il figlio, affinché, possa nel tempo, dare continuità, ad un'opera artigianale meravigliosa, degna di un Napoletano vero.
Complimenti dal blog.











- Si è aperta una vetrina sul blog Frosinone Bella & Brutta

Dove?  
Sotto i portici di C.so della Repubblica.
Infatti, da oggi, grazie alla disponibilità di una vetrina del locale comunale, resa fruibile dal consenso di Sindaco, Giorgio Copiz e Finisterrae, sarà possibile una esposizione permanente dei post del blog. Questo, ci consentirà di rendere visibili i contenuti del blog, anche a chi non utilizza la rete. I post saranno aggiornati frequentemente e saranno previste, una colonna per "Frosinone Bella" ed una per "Frosinone Brutta".

venerdì 17 dicembre 2010

- Divieto di sosta al mercato Casaleno

Per accedere al parcheggio brecciato del Casaleno, nei giorni di mercato, bisogna sudare 7 camice perché tanti automobilisti, non rispettano il divieto di sosta con rimozione (foto) .
Tale divieto, riuscii a farlo installare nel mese di giugno di quest'anno.
Giovedì, finalmente, dopo tanto, sono intervenuti i vigili che hanno  comminato alcune contravvenzioni. Ci auguriamo che sia servito e che in futuro, si adoperi più buon senso.
Inoltre, considerando l'elevata ricettività  di tale piazzale, si suggerisce all'assessore alla viabilità, di utilizzarlo, eliminando il parcheggio sulla strada  d'accesso che dalla rotatoria porta al parcheggio stesso e che è ulteriore causa d'intasamento, oltre a realizzare un ulteriore varco verso il parcheggio brecciato, in modo da utilizzarlo come accesso ed utilizzare quello esistente come uscita a senso unico.

mercoledì 15 dicembre 2010

- UN ALBERO PER OGNI NATO 2009

"FROSINONE BELLA"
Come è potuta nascere una sì bella iniziativa? Volere è potere....
Grazie Francesco, a nome di tutti quelli che sono diventati genitori nel 2009 ma, con la speranza che questa manifestazione, la possiate ripetere tutti gli anni e per tutti i futuri genitori, a salvaguardia dell'ambiente e per la grande gioia delle future mamme e papà.
Sabato 18 dicembre alle ore 10.00 presso il piazzale dell’ascensore inclinato in Via Aldo Moro, si svolgerà la giornata “ UN ALBERO PER OGNI NATO”, durante la quale saranno messi a dimora 12 alberi per festeggiare la nascita dei bambini nati nel comune di Frosinone nel 2009.
Ogni albero vuole testimoniare un mese dell’anno e sotto la sua chioma sarà installata una targa con i nomi dei bambini nati in quel mese.
La festa sarà l’occasione per porre l’attenzione sul tema dell’ecologia, sul rispetto della natura e sull’importanza che essa ha per l’uomo. Conosciamo tutti le conseguenze delle modifiche del pianeta : aumento dell’effetto serra, dissesto idrogeologico, riduzione degli habitat naturali. Le foreste, gli alberi sono vita, risorse, ma anche i luoghi del fantastico, lo spazio naturale del mito e della favola,  è  dovere per gli adulti tutelare tutto questo immenso patrimonio è un diritto per i bambini vivere in mondo migliore.

Articolo de La Provincia del 16/12/2010
La manifestazione, causa neve, è stata rinviata a data da destinarsi. Bambini e genitori saranno presto informati con apposita lettera. Lo ha riferito l'assessore Raffa che era sul posto con alcuni tecnici, per informare gli interessati che venivano e non erano a conoscenza del rinvio.
Le foto che seguono, sono per l'appunto di questa mattina.



La manifestazione si è svolta il giorno 11 gennaio 




Ora è legge e deve essere rispettata. Vedi qui:

I comuni dovranno piantare un albero per ogni neonato


Da oggi i comuni saranno obbligati a piantare un albero per ogni bambino che nasce. Presso il Ministero dell'Ambiente sarò istituito un apposito organo di controllo

Nelle famiglie dei contadini un tempo era uso piantare un albero quando nasceva un bimbo. Quest’usanza, negli anni ’90 è diventata legge. Oggi la vecchia legge viene un po’ modificata, ma già dal 1992 i comuni avrebbero dovuto piantare un albero per ogni bimbo nato nel proprio territorio.
E’ una norma per salvaguardare il verde urbano ed è stata rimaneggiata un po’, risale al 1992, autori furono Cossiga e Andreotti. Evidentemente la legge non è stata applicata e proprio in questo senso si è deciso di rimaneggiarla.
Non saranno ad esempio tutti comuni ad avere l’obbligo, ma solo quelli con più di 15.000 abitanti. Inoltre l’obbligo di attuazione della legge non sarà entro l’anno, ma entro i 12 mesi.
Per controllare che la legge sia applicata verrà istituito presso il Ministero dell’Ambiente un apposito organo chiamato Comitato per lo sviluppo del verde pubblico. Ogni anno, bisognerà rendicontare e monitorare tutti gli alberi piantati.
Con questo provvedimento si intende migliorare il verde pubblico nelle città e tutelare e rafforzare il patrimonio boschivo. insieme con questa, infatti, è stata emanata una legge sugli alberi monumentali. Anche in questo caso sono state riviste norme già esistenti, che coinvolgevano anche gli enti locali, ma che poi non sono state messe in pratica.