Frosinone BRUTTA (251) Frosinone BELLA (223) PM10 (70) ACEA ATO5 (53) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Ambiente ed inquinamento (37) Terme Romane (32) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) #BASTACEA (15) Villa Comunale (14) Frosinone Calcio (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) La Uespa (7) Mobilità sostenibile (7) Acqua (6) La Radeca (6) Pedalata Ecologica (6) Piedibus (6) Piste Ciclabili (6) Rotatorie (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Carnevale (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) Raccontando (5) Via Casone (5) Discarica (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Uiente aculone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Cavoni (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) Archeologia (2) CANI (2) Cartoline di Frosinone (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Incendi (2) Interporto (2) Multiservizi (2) Nordic Walking (2) Presepe (2) Registro Tumori (2) Registro dei tumori (2) SIN Valle del Sacco (2) TARI (2) ambiente (2) senzatetto (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Africa (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Arquata del Tronto (1) Auguri (1) Ballarò (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Compostaggio (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Fuochi (1) Gioia Spaziani (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) NOTIZIE DA DIFFONDERE (1) Nefandezze (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Polveri Sottili (1) Premio Cocco (1) RIFIUTI (1) Raccolta fondi (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) Sacchetti biodegradabili (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Terremotati (1) Tesori abbandonati (1) Tumori (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) amici (1)

sabato 17 febbraio 2018

- Prove generali di rivolta popolare #BASTACEA



CORTEO dal Campo Sportivo alla Villa Comunale, del 17 febbraio a Frosinone, contro la mala gestione ACEA

Più che risoluzione RIVOLUZIONE

Ci sono i Sindaci, che devono ormai percorrere la strada istituzionale, ma poi ci sono i cittadini utenti, quelli da cui dipende la sopravvivenza finanziaria dell'ESATTORE.. La sentenza del TAR anacronistica e contraddittoria ci indica la strada... Se è fatto salvo il primato della politica, per estensione, la sovranità del popolo è riconosciuta tale. Se poi, questa volta, c'è stato abuso di potere per insufficienza di informazione, figuriamoci l'abuso commesso ogni volta che sono stati votati provvedimenti pro ACEA senza neanche aver capito cosa si votava. Ci riferiamo ad episodi scandalosi, come quando si accettò supinamente il passaggio al nuovo metodo tariffario, enormemente più penalizzante, quando in realtà esso non poteva essere applicato nel nostro ATO, essendo uno di quelli in cui imperava il famigerato minimo impegnato. Quindi grazie alle motivazioni della sentenza del TAR ora sappiamo che ogni provvedimento adottato nelle assemblee dei Sindaci è da mettere in discussione.
Mario Antonellis


Il corteo
(di Luciano Bracaglia)





Francesco Notarcola



Roberto Caligiore(sindaco di Ceccano)



Mario Antonellis
(portavoce Coordinamento Acqua Pubblica)



LazioTv Frosinone




da TGNEWS 24




da Multimedia TV

 



La testimonianza di Marcello Iacovella
(Coord. Acqua Pubblica FR)

mercoledì 14 febbraio 2018

- La RADECA 2018: Foto e dirette video

Anche quest'anno, dopo aver dato il mio modesto contributo su La Uespa e Uiente Aculone, (In fondo a questa pagina), non potevo mancare alla festa de La Radeca e vi ho regalato alcuni video in diretta e foto che vado ad immortalare in questa pagina, convinto che tutti i cittadini vorranno rivederli. Inoltre, alcune foto dei carri allegorici. Tutti erano belli ma quello che è piaciuto di più ai bambini è stato quello degli animali della foresta delle Mole Bislete.



Mo ue le diche pure 'ndialette frusulunese:



Pure s'anne, doppe che so date ne mudeste cuntrebbute a La Uesta i a Uiente Aculone, (a tera a sta paggena) nen puteue mancà a la festa de la Radeca i ue so regalateca uidee 'n'deretta i futugrafie che uade ammurtalà a sta paggena, cunvinte ca tutte glie cumpaesane ularanne reuderglie. 'Noltre, ca fufugrafia de glie carre allegoreche.

Tutte erene bieglie ma chiglie ch'è  piaciute de chiù a glie uttere è state chiglie de glie anemale de la furesta.




Qui di seguito tutte le dirette

ATTENZIONE: Se i video non si aprono con Chrome, utilizzare Firefox o altro browser

                          




Alcune foto dei carri
(anche di Angelo Verrelli)















Alcune foto dei balli de La Radeca






Come ogni anno, la solita conversazione goliardica e piacevole, con il Notaro, mentre faccio la diretta video su facebook...



La canzone de Carnuale

Carnuale uiecchie i pazze, / s'è 'mpegnate glie matarazze,
i la moglie pe' dispiette / s'è 'mpegnata glie scallaliette.
Essegliè, essegliè, essegliè...
I s'è ammusciata la radeca
nen s' aradrizza chiù!
Carnuale è 'ne bon' ome: / tè la faccia de galantome,
uà gerenne pe' Frusenone / pe' magnasse gli maccarune.
Nui che seme urtulane /i sapeme bene culteuà,
piantereme la rauanella / viva sempre la radechella!
Essegliè, essegliè, essegliè...
I s'è ammusciata la radeca
nen s' aradrizza chiù!

#####

La mia collaborazione con:

La Uespa



Uiente Aculone




I qua me so pigliate na radecata....



giovedì 8 febbraio 2018

- I mille vantaggi del compostaggio

Il compostaggio è una vera e propria arte.

Imparare a compostare non è complicato, basta fare pratica.
Alcune amministrazioni comunali negli ultimi anni hanno messo a disposizione dei cittadini delle compostiere da giardino per il riutilizzo degli scarti alimentari.
Il premio per l'impegno nel riciclo, in molti comuni virtuosi, si traduce in uno sconto sulle tasse per i rifiuti.
Proveremo a proporlo alla nostra amministrazione per ottenerlo al fine di incentivare tale raccolta che oltretutto riduce i costi dello smaltimento, abbassa la bolletta della TARI e, cosa molto più importante, fa evitare di accendere fuochi in campagna, contribuendo alla riduzione dell'inquinamento.
Ci sono vari modi di fare compostaggio ma noi vi parleremo di quelli più importanti:

 Compostiera collettiva


I rifiuti organici sono circa il 30% del totale e i cittadini possono smaltire direttamente con grande risparmio per la raccolta inutilmente sprecona di gasolio per grossi camion per tanti chilometri.
Se ne ricava terra fertile e il compostaggio riduce enormemente (sottolineo enormemente) il volume iniziale del rifiuto.
E' solo questione di volontà e lungimiranza. 
Queste macchine (di questa taglia) dovrebbero essere presenti in ogni quartiere cittadino o aggregato periferico.(Giovanni D'Amico del direttivo Associazione Frosinone Bella e Brutta)




VENDITA E NOLEGGIO DI BIO COMPOSTATORI AEROBICI PER IL TRATTAMENTO DELLA FRAZIONE ORGANICA .MACCHINE CON CAPACITÀ DI TRATTAMENTO DALLE 30 ALLE 1.000 TONNELLATE ANNUE DI RIFIUTO ORGANICO.



Compostiera domestica

Per chi ha spazio, (balcone, giardino, orto o campagna), può realizzare, fintanto che il comune non ne metterà a disposizione, una compostiera fai da te ed in rete se ne trovano secondo le capacità costruttive del fai da te. 







Vedere anche qui:

Scopriamo i vantaggi del processo di compostaggio dei rifiuti organici

giovedì 1 febbraio 2018

- Carnevale 2018: La Uespa

Anteprima giornale di Carnevale 2018: La Uespa



*****************

Un mio pezzo su La Uespa... 





I mo, se la ulete legge tutta, iatuella a cumprà La Uespa



*****************


- Carnevale 2018: Uiente Aculone

Anteprima giornale di Carnevale 2018: Uiente Aculone
Nen'è Caruale a Frusenone senza Uiente Aculone......






Miei contributi:




I na radecata la sò rammediata pur'ì...




I mo che siete assaggiate du piezze mie, gliateuglie a cumprà Uiente Acuilone, prima che fenisce...!!!

domenica 14 gennaio 2018

- Ricercatori italiani emigrati all'estero fanno una scoperta che potrebbe sconfiggere il cancro

Tutte le testate giornalistiche e TV ne hanno parlato...???

da www.fanpage.it 

pubblicato il 9 gennaio 2018 alle ore 19:07
Antonio Iavarone e Anna Lasorella: ecco i nomi dei due scienziati che hanno guidato il team della Columbia University di New York. La loro scoperta ha già rivoluzionato il mondo della medicina.
Dopo anni di ricerche, in particolare sul glioblastoma, la forma più aggressiva di tumore al cervello, Iavarone e la sua squadra hanno infatti individuato una particolare alterazione genica che favorisce la proliferazione delle cellule tumorali nella maggior parte dei pazienti malati: si tratta della fusione di due proteine che, scatendando un eccesso di energia, consentono alla massa tumorale la crescita esponenziale.
Sono già partite le prime sperimentazioni per mettere a punto delle terapie “personalizzate” che funzionino sulla base di questo meccanismo. 
Questa nuova conquista in campo medico ha però un retrogusto amaro per Iavarone e Lasorella, che anni fa sono stati costretti ad abbandonare l’Italia e a continuare negli Stati Uniti le ricerche iniziate qui: "Avrei voluto che il prestigio di questo risultato ricadesse sul mio paese. Mi sento un esule e mi dà profondamente fastidio aver ottenuto tutto questo lontano dall’Italia”.