Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (49) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Frosinone Calcio (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SegnalACI (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

venerdì 5 aprile 2013

- Buca ACEA ATO5 in Via M. della Neve...

Una buca non richiusa da ACEA ATO5, in quanto il guasto non è stato riparato e sicuramente dovranno tornarci a lavorare... Ma, la buca abbastanza profonda, è stata lasciata senza alcuna protezione o segnale stradale idoneo a far rilevare tale ostacolo agli automobilisti... Mi auguro non passi qualche motociclista distratto che rovinerebbe a terra con gravi conseguenze...!!!


Il video...



05/04/20130 Questa mattina ore 08.00, avvisato comando Vigili (Baldinelli).

A seguito della mia segnalazione ai vigili di questa mattina alle ore 08.00 si sono decisi a togliere il pericolo con transennamento... Ora mi domando: avranno comminato, ad ACEA ATO5, un verbale/denuncia per attentato alla vita altrui...?


Una constatazione....:


- ACEA ATO5 ha trivellato nel tempo, tutta Via Madonna della Neve con una miriade di toppe fatte a seguito di guasti "NON RIPARATI" (riescono sempre...!!!). A memoria ricordo stessa situazione in Via Cavoni, Via Vetiche, Via Sodine, Via Lago d'Iseo e qualcuno mi aiuti a ricordarne altre... 
Ergo, il comune di Frosinone, deve pretendere che ACEA ATO5 rifaccia il TAPPETO BITUMINOSO DI TUTTE LE VIE DA LEI DANNEGGIATE. Se sarete tutti d'accordo, solleciteremo con apposita petizione online il comune di Frosinone, affinché chieda ad ACEA ATO5 il ripristino del tappeto bituminoso di tutte le vie danneggiate nel tempo.

Caos durante la riparazione del guasto.... e se lo avessero fatto di sera...!!!???





Anche la Monti Lepini intasata dalla riparazione ACEA ATO5.......














07/04/2013

In riferimento a questo articolo di Ciociaria Oggi:

http://ciociaria.ogginotizie.it/230994-blocco-acqua-e-luce-a-madonna-neve-ottaviani-aquot-accertare-responsabilitaaquot/
ho scritto:

"Vorrei suggerire al sindaco Nicola Ottaviani che le imprese sono esecutrici di appalti comminati dalle aziende che forniscono servizi di utilità pubblica e si attengono alle disposizioni che gli vengono da esse impartite... I controlli da parte di chi commina un lavoro devono garantire la corretta applicazione dei capitolati d'appalto e se non vengono rispettati scattano le sanzioni. Quello che è successo, in questi giorni, in via Madonna della Neve, è a dir poco scandaloso in quanto è stata messa in pericolo l'incolumità dei cittadini, oltre ai disservizi e intasamento del traffico con ripercussioni sul commercio locale. Ho documentato sul blog quanto accaduto e vi autorizzo ad utilizzarlo quale prova per eventuali denunce verso il gestore poco attento, come sempre!!!
http://frosinonebellaebrutta.blogspot.it/2013/04/buca-acea-ato5-in-via-m-della-neve.html

e poi ancora:

" Il 5 sera, la buca, non segnalata opportunamente e ricoperta di breccia, a causa dell'abbondante perdita di acqua, si era affossata per più di 20 cm. come si può notare dalle immagini nel video e le auto che ci finivano dentro urtavano violentemente riportando danni... Ho dovuto chiamare i Vigili la mattina seguente alle 8.00, affinché intervenissero a transennare la pericolosa buca. VERGOGNOSO...!!! DENUNCIATELI...!!!"


07/04/2013 da Ciociaria Quotidiano
Una giornata intera di lavoro per molti operai, una strada chiusa quasi 24 ore con l'impiego permanente di agenti della Polizia locale e con forti disagi per residenti e commercianti, assenza di acqua corrente e, a tratti, anche dell'elettricità: questo è stato il bilancio della giornata di ieri in via Madonna della Neve, dove l'Acea era stata chiamata a riparare un forte perdita d'acqua, che aveva danneggiato il manto stradale rendendolo pericoloso. Risultato? Tutto inutile. Gli operai, evidentemente, lavoravano mettendo a rischio la fornitura elettrica della zona. L'Enel, a seguito di una perizia, ha invitato il Comune a bloccare i lavori scatenando, però, l'ira di Ottaviani che ha definito "pressapochista" il metodo di lavoro delle imprese incaricate da Acea per la manutenzione delle reti idriche. La vicenda non sembra dunque avere fine: per ricominciare i lavori servirà il permesso da parte del Comune di interrompere la fornitura elettrica. Intanto, questa mattina l'acqua è tornata a sgorgare dall'asfalto, riproponendo una buca pericolosa per la viabilità non segnalata né, tantomeno, transennata.

Nessun commento:

Posta un commento

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.