Frosinone BRUTTA (249) Frosinone BELLA (220) PM10 (65) ACEA ATO5 (51) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (13) Frosinone Calcio (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (6) Piedibus (6) Piste Ciclabili (6) Rotatorie (6) Acqua (5) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Via Casone (5) Discarica (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) Archeologia (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Incendi (2) Interporto (2) Multiservizi (2) Nordic Walking (2) Registro dei tumori (2) TARI (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Africa (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Arquata del Tronto (1) Auguri (1) Ballarò (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Fuochi (1) Gioia Spaziani (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) RIFIUTI (1) Raccolta fondi (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Registro Tumori (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SIN Valle del Sacco (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Terremotati (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

mercoledì 4 novembre 2015

- Più PM10 = meno alberi: Dopo il comune, anche la ASL li abbatte


7 ABETI massacrati e decapitati all'interno della ASL di Frosinone
SENZA ALCUN PERMESSO richiesto al Comune.
Riferisce l'assessore all'ambiente Francesco Trina che hanno bloccato i lavori e saranno sanzionati.... Continueremo a stare con #occhivigilisullacittà....

===#===


Il PM10, a Frosinone Scalo, ha già superato abbondantemente i limiti di tolleranza consentiti fino a 50 superamenti in un anno; ce ne sono stati già 63,  infatti, fino a ieri, mentre viale Mazzini ne ha collezionati solo 17. Di questo passo, come già accade da diversi anni, ne collezioneremo più o meno ben 120.

Come ci difende l'amministrazione comunale, dal momento che invece di intensificare misure preventive per ridurre il PM10, procede con l'abbattimento di alberi, senza poi mai ripiantarli...?

Ora, ironia della sorte, ci si mette anche un'ente delegato a prevenire e curare la salute dei cittadini, la ASL di via A. Fabi che anziché piantarli li abbatte...?

Questa mattina, Infatti, sono stato allertato da alcuni dipendenti ASL, i quali erano preoccupatissimi per tali abbattimenti, come potete constatare dalle foto:





Mi rivolgo all'agronomo del comune di Frosinone, dottor Sarracino Giuseppe e le chiedo cortesemente:

- siete a conoscenza di tale attività e delle motivazioni...?
- il comune, se ha dato il benestare a procedere all'abbattimento, ha chiesto il suo parere o consenso...?
 - l'assessore all'ambiente Francesco Trina ne è a conoscenza...?
GRAZIE.

===@===

05/11/2015
Bene, bene, bene..... diciamo bene perché qualcosa si è mosso ma comunque il taglio degli abeti è stato bloccato, anche se gli stessi sono ormai ridotti al solo fusto privati di ogni ramo e ridotti in altezza, quindi, praticamente e presumibilmente ormai persi...!!!
Il nostro grido d'allarme posso sostenere che è arrivato negli uffici del comune delegati ai controlli di queste sporche attività... le definirei proprio orrende a livello ambientale... e con grave danno al patrimonio ASL... Infatti, ho telefonato al comando dei vigili e mi hanno risposto che sono intervenuti con l'agronomo e tecnici... non mi hanno potuto fornire altre indicazioni, in quanto mi sarei dovuto recare di persona nei propri uffici ma siccome questi vecchi metodi li ritengo superati ed obsoleti, li eviterò inviando una PEC nella quale segnalerò anche altri tagli avvenuti nei boschetti che circondano la ASL e che sicuramente neanche quelli saranno stati autorizzati...?! A giudicare dalla situazione attuale , dopo l'intervento del comune, i tagli sono stati bloccati... aspettiamo ulteriori sviluppi. Unico conforto è che alla ASL non abbattono solo abeti e boschetti ma anche dirigenti impopolari e dannosi... Emoticon smile



Intanto alle ore 12.30 circa del 5 novembre 2015, è giunta su facebook, la risposta dell'assessore all'ambiente Francesco Trina:

" Nessuna comunicazione era stata fatta per richiedere abbattimento degli alberi... sul posto sono intervenuti Polizia Locale e Tecnici dell'Assessorato all'Ambiente... l'intervento è stato bloccato e adesso i trasgressori saranno sanzionati... ti terrò cmq informato ".



Questa mattina, infatti, lavori bloccati, tranne pulizia dei rami già tagliati ieri....

 ===@===

Da La Provincia


L'articolo di Atuttapagina.it
(04/11/2015)

L'articolo de L'Inchiesta
(05/11/2015)


 ===@===

Anche altri alberi sono stati abbattuti in prossimità di boschetti adiacenti alla ASL ove si stanno effettuando lavori stradali ed altro... Segnalato ai Vigili Urbani.

...ed oggi è uscito l'articolo de L'Inchiesta che annuncia la multa comminata dal comune ai danni della ASL....



È con immenso piacere e soddisfazione che apprendo questa notizia che possa servire da monito a chi perpetra tali abusi... Mi indignerò ulteriormente, se la ASL dovesse pagare la multa con i soldi dei contribuenti e non dovesse rivalersi, così come è giusto che sia, sul dirigente inadempiente che ha commesso l'abuso, senza le necessarie autorizzazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.