Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (49) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Frosinone Calcio (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SegnalACI (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

venerdì 2 dicembre 2016

- Viale Parigi al... lumicino

Mi vien da pensare che qualche cosca balorda... abbia imposto al comune di Frosinone di lasciare al buio e per sempre VIALE PARIGI...

Siamo nel 2016 ed un quartiere popoloso quale è Cavoni, si trova con una strada senza illuminazione pubblica... ridotta al lumicino, come potete vedere dalla foto.

I pali che furono segati e rimossi, nel dicembre del 2015, grazie alle segnalazioni fatte dal caro Matteo Battisti perché arrugginiti e pericolosi, non sono stati mai più rimessi. [Vedi QUI] 

Ai 2 o 3 lampioni rimasti in piedi, non sono ancora state sostituite le vecchie lampade con i nuovi led, mentre, tutte le altre strade, sono state adeguate...

Ci sono anche Via Berna e la piastra che da sempre si trovano nelle peggiori condizioni, al buio.


"A pensar male si fa peccato ma spesso ci s'indovina...!!!"


==O==

Da L'Inchiesta
«Siamo nel 2016 ed un quartiere popoloso quale quello dei Cavoni, si trova con una strada senza illuminazione pubblica...ridotta al lumicino». A denunciare il fatto è Luciano Bracaglia, presidente onorario dell’associazione “Frosinone Bella & Brutta”. Con l’aggiudicazione dell'appalto degli impianti d’illuminazione pubblica, il Comune da alcuni mesi a questa parte, sta provvedendo a sistemare o ripristinare gli impianti in varie zone del capoluogo. Mentre la macchina amministrativa sembra essere in moto, però, alcuni cittadini sono rimasti completamente al buio. Ad alzare la voce sono gli abitanti dei Cavoni e, tra loro, Luciano Bracaglia. «I pali che furono segati e rimossi, nel dicembre del 2015, grazie alle segnalazioni fatte dal caro Matteo Battisti perché arrugginiti e pericolosi, non sono stati mai più rimessi - dice Bracaglia - Ai due o tre lampioni rimasti in piedi non sono ancora state sostituite le vecchie lampade con i nuovi led, mentre, tutte le altre strade, sono state adeguate». La descrizione del presidente onorario dell’associazione “Frosinone Bella & Brutta” è di per sè molto chiara. Nella zona dei Cavoni, che in altre occasioni è stata definita dagli stessi residenti come «il quartiere degli scordati», ci sono alcune arterie stradali nelle quali l’illuminazione è carente. Come racconta Bracaglia infatti molti pali della luce pericolanti furono rimossi grazie ai numerosi “allarmi” lanciati dai residenti. A dicembre dello scorso anno, tramite l’intervento dei Vigili del Fuoco, ne furono eliminati all’incirca otto, dislocati principalmente tra viale Madrid e viale Parigi. Ancora oggi però, secondo quanto testimoniano nella zona, l’impianto d’illuminazione è malfunzionante. «Ci sono anche Via Berna e la piastra che da sempre si trovano nelle peggiori condizioni, al buio» dice ancora Bracaglia.
I disagi che possono verificarsi a seguito dell’oscurità che avvolge un intero quartiere possono essere molteplici e, come sottolineava spesso anche il compianto presidente del centro anziani dei Cavoni, Matteo Battisti «l’oscurità potrebbe favorire atti vandalici - o peggio - malintenzionati». Luciano Bracaglia poi, in più occasioni, ha anche ricordato che durante un incontro del direttivo dell’associazione “Frosinone Bella & Brutta” risalente all’aprile scorso, l’assessore Sergio Crescenzi nella riunione dichiarò: «Presto sostituiranno le vecchie luci con lampade a led». «Quando?» si chiedono allora i residenti, che, in attesa di risposte, restano sia allo “scuro” che all’oscuro. Intanto ieri ad alzare la voce sul tema dell’illuminazione pubblica sono stati anche alcuni residenti del centro storico. «Sono due giorni che siamo senza illuminazione pubblica in diverse zone del centro storico: via del Plebiscito, zona Santa Maria, via Rattazzi, via Angeloni. Abbiamo segnalato già giovedì sera la questione ai Vigili e ci è stato riferito che ci sarebbero stati subito degli interventi. Invece la situazione non è cambiata». Anche ieri sera, insomma, una porzione di centro storico è rimasta al buio. «Noi paghiamo le tasse e ci tocca girare con l’accendino per farci luce».
Luca Claretti

Nessun commento:

Posta un commento

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.