Frosinone BRUTTA (252) Frosinone BELLA (225) PM10 (72) ACEA ATO5 (58) Ambiente ed inquinamento (42) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Il fiume Cosa (27) “RR” - Risolti (24) #BASTACEA (18) Sanità (18) Villa Comunale (14) Frosinone Calcio (12) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Acqua (9) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) La Uespa (7) Mobilità sostenibile (7) Piste Ciclabili (7) La Radeca (6) Pedalata Ecologica (6) Piedibus (6) Rotatorie (6) Via Casone (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Carnevale (5) Cascata dello Schioppo (5) Cavoni 2 (5) Discarica (5) FRANE (5) Raccontando (5) Registro Tumori (5) SIN Valle del Sacco (5) I Piloni (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Uiente aculone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Cavoni (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Coordinamento Interprovinciale (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) ambiente (3) ASL (2) Alberi (2) Archeologia (2) Arquata del Tronto (2) CANI (2) Cartoline di Frosinone (2) Cittadinanza attiva (2) Cittadino Volsco (2) Differenziata (2) GASP (2) Incendi (2) Interporto (2) Multiservizi (2) Nordic Walking (2) Presepe (2) RIFIUTI (2) Sportello Acqua Pubblica (2) TARI (2) Terremotati (2) senzatetto (2) 100 Poesie (1) ARPA LAZIO (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Adotta un fiore (1) Africa (1) Ailanto (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Auguri (1) Ballarò (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Compostaggio (1) Comune Frosinone (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Depuratore (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) Ecomostro (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Fiume Sacco (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Fuochi (1) Gioia Spaziani (1) Giuseppe Alessio Di Sora (1) IO VI SPENGO (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Intolleranza (1) L'Inchiesta (1) Linfedema (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) NOTIZIE DA DIFFONDERE (1) Nefandezze (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Polveri Sottili (1) Premio Cocco (1) Question Time (1) Raccolta fondi (1) Raeeporter (1) Razzismo (1) Recita a Cavoni (1) Riabilitazione Cardiologica (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) Sacchetti biodegradabili (1) Scarichi sospetti (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Tesori abbandonati (1) Tribunale del Malato (1) Tumori (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Via Le Lame (1) Vittime della strada (1) amici (1)

lunedì 1 ottobre 2018

- Perdite nella rete idrica, ACEA non interviene? Esposto alla Procura della Repubblica

Se, dopo che:
- sono stati fatti tanti reclami per guasti con 2 perdite che perdurano da luglio;
- è stato scritto un articolo su L'Inchiesta, ove si chiedeva intervento anche al sindaco di FR;
- è stato chiesto aiuto all'associazione dei consumatori CODICI che ha sollecitato;
- ACEA risponde picche (vedere nell'esposto) e poiché le perdite continuano,

passiamo alla denuncia alla Procura della Repubblica. 

_______________________________


L'esposto


Frosinone, 30/09/2018
Per B. M.
Via Vetiche, 263
Frosinone
Il padre B. L.
Alla Procura della Repubblica 
c/o il Tribunale di Frosinone


Oggetto: Esposto nei confronti di ACEA ATO5 – Frosinone.
Il presente esposto per nome e per conto di mio figlio M. che attualmente si trova per motivi di lavoro all'estero a xxx.

Dalla fine del mese di luglio che 2 utenti di via Vetiche, 263, Frosinone, continuiamo a fare chiamate al numero verde di ACEA ATO5, tra cui uno degli ultimi risalente al 27 agosto 2018, con tiket n. 411734xxx, che ho conservato e con il quale abbiamo segnalato di nuovo, poi sollecitato e risollecitato continuamente, (quasi sempre ha risposto l’operatrice 81xx),  2 perdite di acqua preziosa sulla tratta che va dalla presa sulla strada in via Vetiche, 263, percorre un tratto di campagna e poi su un tratto di strada ad uso comune di circa settanta metri e che porta a vari poteri agricoli e a due civili abitazioni, tra le quali quella di mio figlio Marco. Solo il 27 settembre c.m., dopo 1 mese fatto di tanti solleciti, con i quali abbiamo denunciato inutilmente dispersioni di ettolitri d’acqua, abbiamo ricevuto una mail di risposta, da ACEA ATO5. Il tutto poiché oltre ad articolo di stampa (allegato) e segnalazioni continue varie, abbiamo chiesto aiuto all'associazione dei consumatori Codici di Frosinone, la quale si è attivata verso ACEA ed è giunta la risposta, tramite una comune mail (allegata) che è stata veramente sconvolgente. Hanno scritto:
«Oggetto: Codice Utenza N. 20000081xxxx - Reclamo N. 8001893xxx - Gentile Cliente, riscontriamo la Sua nota di reclamo e con la presente desideriamo riferirLe quanto segue. In merito a quanto segnalato sono stati eseguiti degli accertamenti presso il Comune di Frosinone, il quale ci ha confermato che la strada sulla quale insistono le perdite è di tipo “privato”, ciò comporta che la Scrivente non può eseguire interventi di manutenzione. In seguito a quanto appena detto, si invita ad attivarsi al fine di procedere con lo spostamento del contatore al limite della suddetta proprietà privata, utilizzando una delle diverse modalità indicate sul nostro sito www.acea.it. Acea Ato5, in ogni caso, resta a disposizione dei clienti: per segnalazioni guasti e richiesta di intervento, infatti, è possibile contattare il numero verde 800191332 tutti i giorni della settimana 24 ore su 24». 
Premesso che da circa 3 lustri, da quando la gestione del SII è passata dal comune di Frosinone ad ACEA ATO5, esistevano già da anni nelle 2 abitazioni di via Vetiche, al civico 263, oggetto del reclamo, i rispettivi impianti idrici con misuratori posti all'interno delle proprietà, in quanto furono realizzati durante la vecchia gestione da parte del comune stesso e così sono rimasti dopo la presa in carico da parte di ACEA, fino ad oggi. Di interventi su tali impianti, ACEA ATO5, in questi lunghi anni, ne ha fatti tanti, in quanto come già più volte ribadito e segnalato al gestore, tale impianto non fu realizzato nel rispetto delle norme che prevedono l’interramento della condotta ad una profondità adeguata, per evitare che al passaggio continuo di mezzi agricoli e di ogni altro genere, ne venisse compromessa l’integrità. Tale anomalia, ha generato negli anni tante rotture con ingenti quantitativi di acqua dispersi, a causa dei ritardi conclamati nelle riparazioni che a volte hanno costretto gli utenti ad eseguirle a proprie spese e molte altre sono state fatte da ACEA stessa. Ulteriore testimonianza di guasto da noi denunciato e riparato da ACEA lo trovate sul mio blog con foto e filmato pubblicati a questo indirizzo:
Il regolamento idrico che ho scaricato dal sito di ACEA ATO5, (in allegato), a pag. 15 - “Parte 1 – ‘La somministrazione dell’acqua’, Art.6 – ‘Opera di presa’ – recita così: «Sotto la denominazione di 'opera di presa' si intendono le opere di derivazione dalla conduttura di distribuzione, (che nel nostro caso è ubicata sulla strada principale, in via Vetiche, 263), fino alla saracinesca installata immediatamente a valle dell'apparecchio di misura». Continua poi: «…La manutenzione e riparazione della parte di opera di presa posta su proprietà privata, (quindi dalla strada principale, a monte del contatore, fino al contatore stesso, posto a valle, all'interno delle abitazioni), sarà eseguita a cura del Gestore». Continuando, definisce ancora meglio: «…Sono eseguite a cura del Gestore ed a spese dell'utente, le riparazioni sul gruppo contatore a valle del contatore stesso...» - ma non è questo il nostro caso perché le due perdite sono a monte dei contatori. Inoltre, l'Art.11 - 'Posa in opera dei contatori’: «...Il contatore... in generale deve essere alloggiato in apposito manufatto al limite della proprietà privata nella posizione più vicina all'opera di presa...» - ed è questo il nostro caso, ove i contatori sono all'interno delle proprietà e la presa si trova a monte, sulla strada principale.
In nessun articolo del regolamento si evince che un misuratore debba essere spostato dall'interno della propria proprietà, fino alla presa sulla strada principale. La strada che porta alle due abitazioni, non sarà ritenuta comunale ma è comunque a servizio di tanti terreni agricoli e delle due abitazioni servite da sempre dalla rete idrica. Non siamo stati certo noi utenti a creare questa strana situazione che deve portare a tanta dispersione d’acqua per l’incuria da parte del gestore. E poi, sulla risposta data da ACEA, una domanda nasce spontanea: - cosa significa che tutte le abitazioni esistenti in campagna ed i condomini che hanno i contatori all'interno delle proprietà e che per collegarli alla rete idrica hanno dovuto attraversare strade e poderi privati, ora saranno costretti da ACEA a portare tutti i contatori in strada dove ci sono le prese? Assurdo! Sulla scorta di quanto sopra esposto, preghiamo quindi la Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Frosinone, di porre cortese fine a tale sperpero di prezioso liquido, ordinando al gestore, se si ritiene che ne ricorrano le condizioni, di porre fine a tale scempio e di mettere a norma la condotta, ad evitare in futuro continui ritardi nel riparare le rotture con ingenti perdite inutili d’acqua preziosa che hanno portato l’ATO5 al 70% di dispersioni nel 2017. Precisiamo inoltre che le continue perdite, nel corso degli anni, hanno provocato sulla strada in discesa, ove scorre continuamente l’acqua dispersa, enormi danni al manto stradale, veri e propri crateri che mettono a dura prova pneumatici e sospensioni delle nostre auto. Sarebbe opportuno ordinare al gestore, anche il ripristino di tale manto? Ringraziamo per l’attenzione, salutiamo cordialmente e restiamo in attesa di un cortese riscontro.

L. B.

--------------------------------------

L'articolo de L'Inchiesta del 13/09/2018


-------------------------------------

Anche Il Corriere della Provincia se ne è interessato il 18/09/2018




Una delle perdite a spruzzo

Con l'arcobaleno....


-------------------------------------

Uno stralcio del regolamento idrico con evidenziate le parti che ci interessano



-------------------------------------

Per chi fosse interessato, il Regolamento Idrico completo, di ACEA ATO5 è [qui]

-------------------------------------

La PEC inviata alla Procura della Repubblica



-------------------------------------

Oggi, 05/10/2018, le dispersioni persistono da quasi tre mesi, 

Questa è la situazione in video...







-------------------------------------

Ho scritto una mail e denunciato le perdite telefonicamente anche ai vigili urbani
08/10/2018

--------------------------

Video del 17/10/2018 dopo quasi 3 mesi di perdite

--------

Nessun commento:

Posta un commento

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.