Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (49) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Frosinone Calcio (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SegnalACI (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

lunedì 12 settembre 2016

- Nuova Piazza Sacra Famiglia. Proposta per migliorare la viabilità allo Scalo, con l'uso di paletti mobili.


La proposta da valutare 
(a protezione del travertino si potrebbe ipotizzare un'adeguata copertura mobile...)




MI RIVOLGO AL SINDACO NICOLA OTTAVIANI



CHIEDENDO CORTESE ASCOLTO ED UNA SERIA VALUTAZIONE DELLA PROPOSTA

In occasione della riapertura delle scuole, siamo molti i cittadini tra residenti allo Scalo ed altrove, a ritenere che, a causa della chiusura della strada via Don Minzoni verso la stazione, dovuta alla nuova BELLA piazza, si possa verificare il caos nel traffico, provocando disaggi ai cittadini, con ripercussioni disastrose sull'inquinamento già abbastanza compromesso.
A scongiurare ciò, mi permetto di proporre, (ma fingete che non sia farina del mio sacco...), di eliminare, almeno durante le ore di punta, o addirittura tutti i giorni feriali che c'è scuola, alcuni paletti di sbarramento, consentendo al traffico di distribuirsi e defluire maggiormente.
Sarebbero poi ripristinati nei giorni festivi, quando ci sono le messe e la piazza si presta bene sia per la sicurezza dei pedoni che per la socializzazione.
Si potrebbero evitare, così facendo, sgradevoli reazioni da parte dei cittadini molto irritati per questa recente novità, sicuramente valida all'occorrenza ma compromettente nei giorni di scuola in cui il traffico è molto elevato.


4 commenti:

  1. Ottima proposta,Luciano Bracaglia!La piazza vera ,poi, sarebbe quella De Mattheis ,eliminando il distributore di Turriziani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordati che certi personaggi, sono intoccabili... Sono gli stessi che non hanno consentito che si terminasse la Variante Casilina Sud.... Sono gli stessi che con un parcheggio hanno abbelato le Terme Romane... con una concessione pagata una sbornia.

      Elimina
  2. A proposito di inquinamento, non capisco come spostare di 200 metri la stazione cotral abbia influenzato la cosa positivamente. Adesso per andare dalla stazione fs agli autobus di inverno sarà una gioia sotto la pioggia con la strada poi a misura di pedone. I paletti sicuramente saranno tolti quando ultimeranno l'area commerciale ed allora le auto per la gioia dei commercianti sparirà anche l'inquinamento. Con la storia che era il cotral ad inquinare ci siamo fatti togliere la comodità sotto casa, bastava chiedere il rispetto delle regole e mezzi a metano come é stato fatto con geaf. Antonio Proietti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, certe azioni, le definisco "Prese per i fondelli...".
      Il COTRAL sta intossicando piazza Pertini e le centinaia e centinaia di unità lavorative ed abitative che popolano la zona. L'inquinamento a causa della conformazione della Valle del Sacco, cinturata da catene montuose, nel periodo novembre - aprile, non riesce a dissolversi, come se fosse vapore intrappolato in una pentola con il coperchio. Quindi spostare di poche centinaia di metri il COTRAL, è stato uno stratagemma inutile e ridicolo. Solo spostandoli in periferia di campagna si attenuerebbe il problema ma sono tanti altri i motivi dell'inquinamento. Io dico che servirà un monitoraggio con centralina presso l'area Orizzonte - ACI perché li c'è un comignolo che sputa veleni....!!!! La piazza...? Un dispetto inaudito ai commercianti, abitanti e pendolari. Grazie per il contributo.

      Elimina

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.