Frosinone BRUTTA (249) Frosinone BELLA (220) PM10 (65) ACEA ATO5 (51) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (13) Frosinone Calcio (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (6) Piedibus (6) Piste Ciclabili (6) Rotatorie (6) Acqua (5) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Via Casone (5) Discarica (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) Archeologia (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Incendi (2) Interporto (2) Multiservizi (2) Nordic Walking (2) Registro dei tumori (2) TARI (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Africa (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Arquata del Tronto (1) Auguri (1) Ballarò (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Fuochi (1) Gioia Spaziani (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) RIFIUTI (1) Raccolta fondi (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Registro Tumori (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SIN Valle del Sacco (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Terremotati (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

lunedì 23 gennaio 2012

- Barriera architettonica o...cos'altro?

Mi hanno posto un quesito, al quale non sono riuscito a dare una risposta!!! Allora, ho pensato di girarlo all'amministrazione comunale: "Ma che senso ha quel tratto di recinto che divide in due il marciapiedi di Via De Matthaeis?"
Restiamo in attesa di un cortese chiarimento...

Infatti,  mi hanno riferito che, un invalido con le grucce che si stava recando al supermercato Billa, si è trovato in difficoltà. E' stato costretto a scendere in strada rischiando di essere investito da un auto in transito. Anche i genitori che portano i bambini a scuola, rischiano tutti i giorni di essere investiti.
Ma cos'è questa cosa così strana...???!!!
Il comandante attuale dei Vigili, mi ha rassicurato che avrebbe provveduto a far rimuovere tale "BARRIERA ARCHITETTONICA"....

...e da oggi, pubblicherò su questa pagina, le foto di tutte le barriere architettoniche che incontrerò camminando per la città.
Vi invito a farle anche voi e farmele pervenire.
Piazza Vittorio Veneto: a causa dei marciapiedi alti, i disabili con la carrozzina, non riescono ad attraversare...
Nuovi marciapiedi realizzati in Via Tevere
Nuovi marciapiedi realizzati in Via Tevere

di Roberto di Molfetta

Via G. De Matthaeis
Via G. De Matthaeis
Via G. De Matthaeis















VIDEO REALIZZATO da ROBERTO di MOLFETTA
(Marciapiedi via G. De Matthaeis)

 

ULTERIORE SOLLECITO

FR, 17/10/2012

C.A. Giancarlo Tofani
e, p.c. Assess. Fabio Tagliaferri

Sollecito motivato.

Caro Giancarlo Tofani, caro Fabio Tagliaferri vi prego caldamente di impegnarvi un tantino a far eliminare quel muretto (barriera architettonica), sul marciapiedi in Via G. De Mattheis, utilizzando questa opportunità dei contributi....
http://sosonline.aduc.it/scheda/eliminazione+barriere+architettoniche+contributi_20769.php?fb_action_ids=4730784038260&fb_action_types=og.likes&fb_ref=.UH6Dq6Exzls.like&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=288381481237582

Oltretutto, affianco, c'è sistematicamente parcheggiata una macchina che impedisce anche di scendere dal marciapiedi per superare la barriera e li i Vigili non passano mai a fare multe...!!!
Vedete anche qui:
http://frosinonebellaebrutta.blogspot.it/2012/01/barriera-architettonica-ocosaltro.html

Fiducioso e speranzoso, porgo un saluto molto cordiale
Luciano Bracaglia
Ass. Volont. Frosinone Bella e Brutta

Ci son voluti oltre 2 anni dalla nostra segnalazione e l'intervento di Roberto Di Molfetta ma forse ce l'abbiamo fatta...




L'Inchiesta Quotidiano OnLine




 24  0 Google +0

«Demoliamo il muro. Basta con i privati che dettano legge»

FROSINONE - Un muretto di pochi centimetri da abbattere che diventa emblema della lotta per far prevalere l’interesse pubblico sul privato in una città in cui questo non è sempre avvenuto. Così ieri l’assessore ai Lavori pubblici Fabio Tagliaferri ha convocato in pochi minuti una conferenza stampa lampo in via De Matthaeis, davanti all’omonima scuola, per porre sotto i riflettori un “caso” con il quale punta a lanciare un messaggio di rottura con il passato. «Da qualche giorno, con lavori in economia, facendo leva sulle cooperative che prestano servizio per il Comune, stiamo procedendo alla sistemazione degli indecenti marciapiedi di via De Matthaeis - dice l’assessore Tagliaferri - Ma ci siamo accorti che proprio a pochi passi dall’entrata della scuola si trova un muretto che invade il marciapiede e non permette il passaggio pedonale, costituendo una vera barriera per i disabili. La presenza della scuola rende ancora più grave la situazione, visto che i ragazzi per passare devono scendere dal marciapiede e andare sulla carreggiata». Il muretto in questione è il prolungamento di quello che divide la scuola da una proprietà su cui campeggia la targa della Autoservizi Zeppieri Spa. L’assessore ha spiegato di aver contattato i privati senza ricevere la collaborazione richiesta. «Ho chiesto di demolire questo piccolo pezzo di muro per permettere il passaggio dei pedoni, ma non ho ricevuto collaborazione  - ha detto Tagliaferri - I privati in questa città hanno sempre rivendicato e preteso i loro diritti di fronte alla Pubblica amministrazione e poi quando si chiede loro di collaborare a favore della collettività questo non avviene. Magari per fare questo muretto i privati avevano anche i loro diritti e le loro ragioni, ma esiste sempre il buon senso. Se il privato in questione non verrà incontro ai bisogni della collettività, con la procedura della pubblica utilità il muretto lo demolirà il Comune». Una demolizione dal sapore simbolico,  al di là del caso particolare, come ha sottolineato proprio l’assessore. «Dispiace arrivare alle contrapposizioni - dice Tagliaferri - Un’azione del genere può essere un simbolo. Rompiamo gli schemi rispetto a dinamiche per cui spesso i privati hanno dettato legge in città». E proprio facendo riferimento alla superitorità degli interessi pubblici rispetto a quelli privati, l’assessore si è rivolto al vicino parcheggio di un palazzo sotto il quale si trovano i resti delle Terme Romane, con il nullaosta della Soprintendenza. «Qui a Frosinone abbiamo anche le Terme Romane seppellite sotto un parcheggio. Mi sono battuto quando ero Consigliere, lo farò anche da assessore. Le Terme vanno riscoperte».

2 commenti:

  1. non ha nessun senso,senza esitazione occorre ripristinare la continuità del marciapiede
    Carlo Caparrelli

    RispondiElimina
  2. Oltre alla insensata barriera vi è anche il marciapiede disastrato in via De Matthaeis, proprio davanti ad una scuola elementare. Alto il rischio di storte per bambini, genitori, residenti o persone di passaggio.

    RispondiElimina

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.