Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (50) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (12) Frosinone Calcio (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) TARI (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Africa (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) RIFIUTI (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SIN Valle del Sacco (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

domenica 13 ottobre 2013

- Tesori abbandonati a Frosinone: "Tomba Sant'Angelo"

La tomba Sant’Angelo situata in località Sant’Angelo poco distante il centro urbano, è localizzata al centro tra via Ferarelle e via del Colle. Incerta la data del suo ritrovamento, forse risale agli anni venti, quando fu portata alla luce; le sue condizioni di conservazione non erano delle migliori ed infatti vi fu l’esproprio da parte del Comune ed il relativo restauro avvenuto nel 1927; alcuni decenni più tardi il monumento abbandonato ed utilizzato per altri scopi e mai restaurato, rischiò addirittura la demolizione, richiesta dal Comune ma non eseguita grazie al vincolo di salvaguardia. Nel 1933 è stato realizzato un piano di recupero con relativo restauro del monumento e dell’area circostante per l’accesso da parte del pubblico. Il monumento funerario è a pianta quadrata (5,20 x 4,75 m.) è coperto da una volta a crociera (5 m. di altezza, tipica realizzazione dell’architettura romana che copre ambienti a pianta quadrata e scarica il peso sui quattro angoli). L’accesso alla tomba, orientata in senso nord-sud est-ovest, è situato sul lato sud e conserva ancora la soglia, e l’architrave in blocchi di calcare compatto. Nella facciata, al di sopra dell’ingresso, si aprono due strette finestre, tra le quali doveva situarsi l’iscrizione con il nome del defunto o dei defunti sepolti nella tomba. Dell’iscrizione rimane solo la traccia nella muratura, che è in opera laterizia (tecnica romana che prevede l’impiego di mattoni cotti nelle fornaci, il tipico laterizio romano è di forma rettangolare). La cortina muraria in mattoni, asportata all’esterno, si conserva all’interno della tomba dove rimangono ben visibili anche i fori lasciati dall’impalcatura di legno utilizzata per realizzare la struttura.
All’interno si conservano le tracce dell’intonaco usato per il rivestimento delle pareti, in alcuni casi dipinto, mentre il tratto dell’intonaco più conservato è riferibile ad epoca medievale, quando l’antico monumento romano viene trasformato in un luogo di culto. La tomba Sant’Angelo rientra nella serie dei sepolcri romani cosiddetti “a camera” o “a celle”, il tipo di costruzione si diffonde a partire dal II sec. d.C. e gli esempi più numerosi si trovano a Roma, nella necropoli sotto San Pietro in Vaticano e ad Ostia; la tomba di Frosinone, la cui costruzione può essere attribuita ad una famiglia di ceto abbiente, il cui scopo era quello di tramandare il ricordo del defunto e della famiglie esibendone al tempo stesso, attraverso la costruzione del monumento funerario, le condizioni economiche e sociali. Le tracce lasciate dai romani in città, comprovate dall’esistenza di numerosi tesori archeologici molti dei quali ancora nascosti, ci possono aiutare nella ricostruzione storica ed antropologica del nostro territorio.
Ieri siamo stati in zona a visitare tale sito... Sarebbero da rimuovere sterpaglie erba e vegetazione infestante che l'ha oscurata....






Alcuni particolari all'interno della tomba...










C'è anche lo scorpione.....
 ...altre foto di Tiziano Latini:












====@====

Si è tornato a parlare della Tomba Sant'Angelo su Il Messaggero di Frosinone del 9 agosto 2015 ma chi si prenderà l'onere di interloquure o dare risposte..? Dovrebbe essere il primo cittadino a farlo ma...... viste le recenti decisioni sull'urbanistica, difficilmente se ne prenderà cura...

2 commenti:

  1. Caro Massimiliano, innanzitutto complimenti per il tuo impegno e per la costanza con la quale lo porti sempre avanti. Abbiamo maledettamente bisogno di persone preparate e determinate come te. Ma del resto ci conisciamo da una vita e sei sempre stato così coerente. Mi piacerebbe che ci sentissimo per capire come poter contribuire alle tue iniziative, come quella ultima della tomba Sant,Angelo...ma anche tutte le altre. Quando vuoi, Luig Di Tofano

    RispondiElimina
  2. Caro Luigi, forse c'è un equivoco... perché Io sono Luciano Bracaglia e comunque sto condividendo le segnalazioni di Massimiliano Mancini e presto faremo anche un servizio insieme sulle Tombe Allagate... Sempre a disposizione per condividere le azioni presenti e future, per il bene della città...

    RispondiElimina

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.