Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (49) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Frosinone Calcio (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SegnalACI (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

mercoledì 2 ottobre 2013

- Discarica di Via Le Lame


Mercoledì 2 ottobre, presso la discarica di Via Le Lame a Frosinone, si è tenuta la trasmissione in diretta di Buon Giorno Regione di Rai Tre, sullo scottante tema della discarica di Via Le Lame. Da oltre trenta anni continua ad inquinare le falde, in quanto all'epoca non fu prevista una idonea protezione alla base. Nonostante le varie amministrazioni che si sono succedute, nulla è stato fatto per eliminare tale bomba ecologica che mette a duro rischio la salute nel territorio ed a sud di Frosinone che è attraversato dal vicino fiume Sacco.




[ Cliccate sull'immagine per vedere il servizio di Buon giorno Regione
di Rai Tre ]


dal minuto 6.00 al 9.34
dal minuto 18.55 al 22.27
dal minuto 22.10 al 28.30





TG Lazio Edizione delle 14.00

Andato in onda il: 02/10/2013



Dal minuto 11.12 al 13.00




(Non più disponibile negli archivi RAI)









Alcune foto dell'evento






Dal TG di Lazio Tv Frosinone del 03/10/2013...

Continueremo tutti insieme ad insistere affinché l'eco-mostro sparisca dal nostro territorio. La Svezia ed altri paesi europei, ad esempio, cercano di acquistare rifiuti per alimentare i propri termo-valorizzatori...?  Il nostro comune ne potrebbe trarre anche benefici, per risanare il proprio dissesto finanziario...!!! Da problema a risorsa utilizzando il contenuto della discarica in GREEN ECONOMY...

Un vecchio video de Le Iene

SORTINO: La discarica di Frosinone 11/05/2003

Stranamente... quando Fardelli deve dare la risposta, il video si interrompe...!!!



Un articolo di Massimiliano Mancini uscito su L'OSSERVATORE LAZIALE del 18/10/2013.





Comunicazioni inviate all'amministrazione comunale da MDC (Movimento Difesa del Cittadino), con la condivisione di Frosinone Bella e Brutta.


02/01/2014
Egregio sig. Sindaco,
( legge anche l'Assessore all'Ambiente),
rinnovandoLe il buon anno,  alleghiamo la nota protocollata stamani al Comune di Frosinone per ribadre la nostra richiesta di proroga/sospensione della Tares, almeno fino a quando non si avrà avuto riscontro ai quesiti posti in materia di Tares,  con nostre precedenti del 18 e 23 Dicembre scorsi.
 Sarebbe veramente opportuno che l'Amministrazione volesse volontariamente dilazionare tale saldo,  per non gravare maggiormente sulle tasche dei frusinati, atteso che alla scadenza della TARES bisognerà pagare  anche la cd. mini-IMU.
Con l'occasione, ci siamo permessi di ricordare all'Amministrazione di aver già patrocianto con noi un evento  nazionale, tenutosi sul proprio territorio, con il quale, tra l'altro,  si è cercato  di delineare delle proposte fattive  per l'applicazione  anche a Frosinone di una efficiente raccolta differenziata ( per l'evento in parola, cfr .www.rifiutizero.clubin.org.uk , organizzato dalla Fondazione Clubin Italia lo scorso 10 Aprile- legge per conoscenza anche Clubin Italia ).

In attesa di riscontri, si lasciano cordiali saluti.


Lo sportello di Frosinone del Movimento Difesa del Cittadino.

07/01/2014
Egregio Vice sindaco ed Assessore all'Ambiente,
richiamando la prorpria  nota protocollata il 2 Gennaio scorso al Comune di Frosinone ( già girataLe con precedente comunicazione) su quanto in oggetto, lo scrivente sportello cittadino del Movimento Difesa del Cittadino ( MDC), rinnovandoLe il buon Anno ed il proprio augurio di buon lavoro per il Suo nuovo incarico, è a richiederLe cortesemente la fissazione urgente  di  un incontro.
Tale incontro, oltre ad avere riscontro ai propri quesiti, sarà  funzionale a rappresentarLe quanto tale Movimento in materia di efficiente raccolta differenziata  sostiene da tempo, avendo già patrocinato- con codesta Amministrazione- il Convegno " Investi nei tuoi rifiuti" ( per gli attiwww.rifiutizero.clubin.org.uk), ed avendo presentato in Regione Lazio un proprio Manifesto sulla green-economy ( già formalmente trasmesso a codesta Amministrazione, con propria precedente nota del 18/12/2013).
A tale richiesta si mette in conoscenza, naturalmente, oltre al Presidente di "Clubin Italia" ( Onlus che organizzò il Convegno in parola), il Presidente dell'Associazione" Frosinone Bella e Brutta", associazione territoriale che da subito ha abbracciato i discorsi in parola, compresa la sensibilizzazione al problema della ex discarica di Via Le Lame, presenziando alla riunione d'insediamento del recente relativo tavolo tecnico.


dal Movimento Difesa del Cittadino pubblico:

23/01/2014
Caro Amico di Frosinone,
ti comunichiamo che stamane, 23 Gennaio 2013, lo scrivente sportello del Movimento Difesa del Cittadino, quanto alla questione della discarica di Via Le Lame, ha provveduto a rappresentare alle Amministrazioni competenti l'esistenza di un impianto mobile per trattare il percolato in discarica presso i laboratori dell'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo sostenibile- ENEA-.
Richiamandosi agli atti di un recente Convegno nazionale tenutosi sul territoro comunale, patrocinato anche da noi, continuando a monitorare i lavori dell'  ENEA in materia di virtuosa gestione dei rifiuti, abbiamo ritenuto doveroso effettuare questa segnalazione.
 Naturalmente,  si è chiesto, anche, di voler verificare la soluzione tecnica più idonea, trattando i rifiuti sul posto,  adottando una impiantistica a basso impatto ambientale.
L'Ecomostro diverrebbe così una opportunità, a servizio della comunità locale.
La vicenda Ecomostro va risolta una volta per tutte, è troppo alto il rischio alla salute umana ed i danni ambientali provocati!
Oltre alle Associazione "Clubin Italia", che si è onerata di organizzare quel Convegno, ringraziamo anche  quelle Associazioni territoriali- come "Frosinone Bella e Brutta"- che da subito si sono attivate per un progetto di green-economy anche a Frosinone.

Questa la mail:
Egregio sig. Sindaco Avv. Nicola Ottaviani,
egregio Ing. Umberto Bernola,
( legge per conoscenza l'Associazione " Clubin Italia" e " Frosinone Bella e Brutta"),
la presente per inviare qui la nota associativa che  lo scrivente sportello del Movimento Difesa del Cittadino, quanto alla questione della discarica di Via Le Lame, ha provveduto a protocollare stamani alle Loro attenzioni.
Richiamandosi agli atti di un recente Convegno nazionale tenutosi sul territoro comunale, dove tra gli altri relazionò ENEA- evento  patrocinato anche da noi- oltre che dalle Loro Amministrazioni-  ( cfr. www.rifiutizero.clubin.org.uk) , continuando a monitorare i lavori dell' ENEA in materia di virtuosa gestione dei rifiuti, abbiamo ritenuto doveroso rappresentare , per quanto ci costa, l'esistenza di un impianto mobile per trattare il percolato in discarica presso i laboratori dell' ENEA stessa.
 Naturalmente,  chiediamo anche  di voler verificare la soluzione tecnica più idonea, trattando i rifiuti sul posto,  adottando una impiantistica a basso impatto ambientale.
 L'Ecomostro diverrebbe così una opportunità, a servizio della comunità locale.


Il responsabile dello sportello di Frosinone del Movimento Difesa del Cittadino,




Si potrebbe sfruttare anche:

il rivoluzionario materiale ecologico industriale derivato dalla cellulosa grezza, il composto organico più diffuso sulla Terra.
http://www.fotovoltaicosulweb.it/guida/zeoform-il-nuovo-materiale-sostenibile.html
ZEOFORM


Di seguito, un esempio di:

______^______


E guardate quanto è vicina al fiume Sacco la discarica di via le  Lame...
http://frosinonebellaebrutta.blogspot.com/2013/10/discarica-di-via-le-lame.html

______^______


Ricevo da Marco Infussi e pubblico:

1 commento:

  1. in merito ai percolati, invito il lettore a valutare la posizione della discarica rispetto al fiume Sacco
    http://youtu.be/Gt_5la2s3K0

    RispondiElimina

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.