Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (49) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Frosinone Calcio (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SegnalACI (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

domenica 2 dicembre 2012

- Tutti a Roma a manifestare contro il decreto di accorpamento delle Province

GRAZIE RAGAZZI DELLA CURVA NORD...!!!
Siete stati i veri protagonisti della manifestazione...
Quelli che hanno portato alto nei cieli del Pantheon, il nome di FROSINONE...
Da "VERI" e "GENUINI" Ciociari...
Grazie a nome di tutti quei cittadini che sarebbero dovuti stare presenti ma che purtroppo, non c'erano...!!!






Il foto/video della manifestazione
Eravamo più di cinquecento, alla manifestazione del 5 dicembre, davanti al Senato (fonte Corriere della Sera), per dire no al decreto di riordino delle Province. Siamo arrivati con diversi pullman partiti da Frosinone e ci hanno raggiunto nella Capitale per contestare la decisione del Governo Monti anche altre provincie -- da Avellino, Siena e Chieti -- dopo l'appello lanciato dalle associazioni della consulta, comitati ed il sindaco di Frosinone.
La prossima settimana il decreto approderà al Senato e... speriamo sarà premiato  l'impegno assunto dal senatore Tofani, il quale, ha dichiarato di aver avuto un duro scontro, faccia a faccia, con il ministro Patroni Griffi.
GRAZIE ai ragazzi della CURVA NORD, per aver acclamato a gran voce FROSINONE e a tutti i partecipanti.
Prossimo incontro per organizzare e condividere una manifestazione con serrata delle attività commerciali a Frosinone, venerdì 7 dicembre, ore 17:00, c/o sede Oltre l'Occidente, Via A. Paleario. Sono tutti invitati, dai partiti politici della provincia, Sindacati, Industria, Commercio, scuole, ecc...

<<<<<<<<>>>>>>>>



01/12/12

E' partita dai Comitati Civici, Associazioni del Capoluogo, insieme al sindaco Ottaviani e presidente della Provincia Iannarilli, la conferenza stampa del 1 dicembre, tenuta in sala consiliare con il senatore Tofani. Come avevano anticipato sia il Comitato Civico Rinascimento Frusinate che la Consulta delle Associazioni e Frosinone che Vorrei, mercoledì 5 p.v., alle ore 14.00, in Piazza Europa, ci sarà una grande mobilitazione, con pulmans messi a disposizione dal comune, verso Palazzo Madama, sede del Senato a Roma. Saranno ad aspettarci i Comitati di Avellino e Chieti con una delegazione di Siena. La manifestazione sarà congiunta a quella della Videocon di Anagni e si spera anche nella partecipazione delle delegazioni dei 91 comuni della provincia. Al Senato sarà ricevuta una delegazione di 10 unità composta anche da associazioni e comitati. Intanto, la Consulta, ha organizzato per lunedì, alle ore 17.00, nella “Saletta Guadini”, di Via G. Matteotti, a Frosinone, un incontro propedeutico sulla manifestazione, alla quale sono stati invitati a partecipare tutte le associazioni, comitati e sindaci.
Tutti uniti con:
- "Consulta delle Associazioni", (80 associazioni iscritte all'albo comunale del Capoluogo);
- "Frosinone che Vorrei", (26 associazioni unite);
- “Comitato Civico Rinascimento Frusinate";
- “Comitato Curva Nord di Frosinone”;
- “Comitato civico Avellino Provincia”;
- “Comitato civico Chieti Provincia”.

Di seguito, l'intervista di "FrosinoneWeb" al sindaco Ottaviani e al senatore Tofani.



Video di Frosinone Web
Video di Frosinone Web

da FrosinoneWeb 01/12/12:
Province, arriva la rivolta delle forcine Tutti a Roma a manifestare contro il decreto di riordino delle province.
È quanto stabilito questa mattina durante una conferenza stampa alla quale hanno partecipato tutte le associazioni interessate a mantenere il capoluogo nella nuova provincia di Frosinone latina. C’erano anche il senatore Tofani, il presidente della provincia Iannarilli ed il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani. La proposta del senatore Oreste Tofani è stata quella di comporre un emendamento alla legge nel quale si chiede che una volta approvata questa debba essere confermata dai territori. (vedi Videointervista del senatore Tofani). Il problema del referendum è solo di tipo economico: costerebbe per ogni provincia dai 100 ai 150 milioni di euro. Troppo in un periodo di crisi come quello attuale. Il problema però potrebbe essere risolto demandando la decisione ai consigli comunali dei 91 comuni della provincia. Nel frattempo parte dal presidente della provincia Antonello Iannarilli l’invito ad organizzare una vera e propria manifestazione a Roma, presso palazzo Madama, sede del senato, ossia il ramo del parlamento dove si sta discutendo l’approvazione o meno della legge stessa (per ora all’esame della commissione). A Roma quindi, dopo averlo minacciato, ci sarà la rivolta delle forcine, così come l’ha definita il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani per il quale non servono i forconi bastano le forcine per capelli. Per questo il primo cittadino ha detto di aver già contattato diversi artigiani. Questi dovrebbero rifornire di forcine appunto tutti coloro che si recheranno a Roma per la manifestazione. (vedi video-intervista ad Ottaviani). L’appuntamento è per mercoledì 5 dicembre. Il comune di Frosinone ha organizzato dei pullman che partiranno alle 14.00 da Piazzale Europa. L’unico problema, non di poco conto rimane ora quello di mettere d’accordo tutte le associazioni del territorio, e sollecitare i sindaci dei 91 comuni per portare nella capitale il dissenso di tutta la provincia.

<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>

da FrosinoneWeb del 03/12/12

“Il provvedimento di riordino delle province è un mostro giuridico”. A parlare il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani che ha chiamato a raccolta, per mercoledì 5 dicembre 2012, sindaci e presidenti di provincia di tutta Italia per una manifestazione, che si terrà a Roma davanti al Senato della Repubblica, e che si preannuncia molto partecipata.
La manifestazione dovrà esprimere tutto il dissenso nei confronti di un provvedimento che è “figlio della scarsa conoscenza dei territori, delle loro storie, delle loro specificità e peculiarità di varia natura. Siamo in presenza di un vero e proprio schiaffo alla Costituzione”.
E’ sempre il sindaco Ottaviani a sottolineare che “non si tratta di difendere il prestigio di un capoluogo o di una provincia, bensì il territorio. Non sono contrario alla spending review, anzi sono pienamente favorevole ad una politica di revisione e contenimento della spesa pubblica, cresciuta senza freni e senza controlli soprattutto negli ultimi tempi, ma è inaccettabile la spiegazione per la quale la soppressione di un pugno di province possa consentire il risanamento dei conti dello Stato, quando ben altri sono gli sprechi, più pesanti, in svariati settori dell’amministrazione centrale e nelle Regioni”.
L’appuntamento è quindi per mercoledì 5 dicembre 2012 alle 14 in piazzale Europa per la partenza in pullman alla volta di Roma. Per prenotarsi c’è tempo fino alle 19 di martedì 4 dicembre 2012: si può chiamare l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco di Frosinone al numero 0775 265503 o inviare una email all’indirizzo sindaco.ottaviani@comune.frosinone.it, indicando nome, cognome e recapito telefonico.



Una trentina di persone hanno partecipato all'incontro del 03/12/12 alla Saletta Gualdini di Via G. Matteotti a Frosinone...

da l'Opinione di martedì 04/12/12

Nessun commento:

Posta un commento

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.