Frosinone BRUTTA (247) Frosinone BELLA (219) PM10 (65) ACEA ATO5 (50) ANNUNCI IMPORTANTI (37) Terme Romane (32) Ambiente ed inquinamento (28) “RR” - Risolti (24) Il fiume Cosa (21) Sanità (17) Villa Comunale (14) #BASTACEA (12) Frosinone Calcio (11) Frosinone Bella e Brutta (10) Progetto Acqua comune (10) Comunicazioni Ass. FR BeB (8) Proposte (8) Mobilità sostenibile (7) Pedalata Ecologica (7) Piedibus (6) Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente (5) Cavoni 2 (5) FRANE (5) La Radeca (5) La Uespa (5) Raccontando (5) Rotatorie (5) Via Casone (5) Acqua (4) Discarica (4) Piste Ciclabili (4) Salviamo il paesaggio a Frosinone (4) Via Don Minzoni (4) Albero della Pace (3) Chiesa Madonna della Cercia (3) Tombe Allagate (3) WI-FI (3) Alberi (2) CANI (2) Carnevale (2) Cartoline di Frosinone (2) Cavoni (2) Cittadino Volsco (2) Coordinamento Interprovinciale (2) Differenziata (2) GASP (2) I Piloni (2) Multiservizi (2) Registro dei tumori (2) TARI (2) Uiente aculone (2) ARPA LAZIO (1) ASL (1) ASSEMBLEA ASPIRANTI SINDACO (1) AVIS (1) Africa (1) Albo Pretorio Comune Frosinone (1) Alex Zanotelli (1) Auguri (1) Ballarò (1) Bici (1) Biomasse (1) Bookcrossing (1) Buon Natale (1) CODACONS (1) COTRAL (1) Clochard (1) Consigli Comunali (1) Critical mass (1) DOSSIER (1) Decoro Urbano (1) Derby (1) Dissuasori (1) EMERGENZA NEVE (1) FAI - I Luoghi del Cuore: Certosa di Trisulti (1) Farmacia di turno (1) Formaggio (1) Frosinone che vorrei (1) Gioia Spaziani (1) Inceneritori (1) Incontro Associazione (1) Luciano Sperati (1) Marina Arduini (1) Matteo Battisti (1) Morganti (1) Museo (1) Nefandezze (1) Nordic Walking (1) Nuova Piazza M. della Neve (1) Nuovi Ambiti di Bacino (1) Orti (1) PETIZIONE online (1) Pesicidi (1) Petizione (1) Piante anti smog (1) Piante curative (1) Premio Cocco (1) RIFIUTI (1) Raeeporter (1) Recita a Cavoni (1) Riciclo (1) Risarcimento (1) Rischio sismico (1) SIN Valle del Sacco (1) SegnalACI (1) Stadio Benito Stirpe (1) TARES (1) TRUFFE (1) Tecchiena Bella (1) Tensostatico (1) Tesori abbandonati (1) VOTA il BLOG (1) Valerio nel cuore (1) Vittime della strada (1) ambiente (1) amici (1) senzatetto (1)

giovedì 31 marzo 2011

- Sperimentazione "PiediBus" per nuova scuola ai Cavoni

Dopo il sopralluogo congiunto con funzionari ed assessori del comune, già ieri sono iniziati i lavori di messa in sicurezza delle due linee dei nuovi PIEDIBUS a CAVONI

Prossimi incontri, prima dell'avvio della sperimentazione, prevista per il 30 aprile, si terranno alla scuola Cavoni:
venerdì 19 ore 17.30, con i Volontari Accompagnatori;
- martedì 23 ore 16.30, con tutte le componenti interessate 













Avvio della sperimentazione alla scuola Cavoni
Servizio realizzato da LazioTv 10/03/2013


Martedì 12/03/2013 ci siamo incontrati con il dirigente scolastico Salzillo, il quale ha offerto la massima disponibilità ad avviare la sperimentazione nella scuola Cavoni ed ha immediatamente predisposto l'invito all'incontro che è stato previsto per mercoledì 20 marzo, ore 16.30, c/o la scuola Maiuri. Provvederà ad inviarlo ai docenti e rappresentanti dei genitori, i quali successivamente dovranno preoccuparsi di coinvolgere i genitori degli alunni, distribuendo l'apposito questionario da noi fornito che dovrà essere restituito a stretto giro, dagli interessati aderenti al progetto e dai familiari volontari accompagnatori (autista e controllore). Un ultimo incontro lo avremo con questi ultimi per definire il percorso, le fermate e gli orari, dal punto di partenza, fino all'arrivo a scuola. Referente della sperimentazione, sarà la vicedirettrice Antonella D'Emilia
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<O>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Ci provammo con la passata amministrazione senza successo, ci riproveremo con la nuova, con un progetto sperimentale deciso nell'ultimo incontro, con la nostra Associazione di Volontariato Frosinone Bella e Brutta. Vogliamo partire con la sperimentazione del Piedibus alla scuola elementare dei Cavoni.
Occorre costituire immediatamente un gruppo di lavoro composto da Soci e Genitori, che si organizzi in 10 giorni da oggi, quindi chi è interessato mi fornisca subito la propria disponibilità.
Ci dovranno essere come referenti:
- una persona che avrà i contatti con la Direzione Didattica per sensibilizzare genitori ed insegnanti oltre ad organizzare incontri informativi ed al reperimento dei volontari fra tutti i genitori o cittadini;
- una persona che si faccia carico di preparare il materiale informativo necessario alla diffusione del progetto, tra i quali i questionari che saranno elaborati poi dal gdl per lo studio dell'itinerario e prova pratica;
- una persona che si occuperà di redigere i piani settimanali di accompagnamento, una sorta di gestore dei volontari in turno.
Vi aspettiamo giovedì 7 c.m. alle ore 21.00 alla casetta degli anziani ai Cavoni, sarete tutti i benvenuti e... se non verrete, non si farà nulla e Frosinone continuerà ad essere invaso dallo smog e dalle auto...!!!

Di seguito troviamo un elenco cronologico delle cose da fare per la realizzazione di un Piedibus:
Come organizzare un piedibus


e qui, tutta la documentazione necessaria:
Documentazione Operativa

/////////////////////////////////////////////////////////////////

Fermata Piedibus Via Mastroianni
Precedente proposta del 31 marzo 2011
- Sulle orme dell'esperienza di Forum per la Legalità, progetto Sicurezza Partecipata, " Tutti insieme più sicuri in città", che in due scuole, stanno già attuando, cercheremo di farlo realizzare anche nella nuova scuola dei Cavoni, il "PiediBus". Due le scuole primarie coinvolte: De Matthaeis e Via Verdi. Accompagnati da adulti, i bambini vanno e tornano da scuola a piedi: un modo sano, sicuro, divertente e soprattutto ecologico, che permette di educare i più piccoli ai corretti comportamenti da tenere in strada oltre a diminuire il traffico molto intenso delle prime ore del mattino. Lo abbiamo proposto anche noi all'amministrazione comunale ed avvalendoci della collaborazione e disponibilità di Forum per la Legalità, cercheremo di ottenerlo.

Comunicazione inviata al sindaco Marini il 22 settembre, 2011, dopo averglielo proposto nell'incontro in sala consiliare, sull'aumento delle mense e degli scuolabus.....:

Diversi genitori ai Cavoni, mi stanno sollecitando il Piedibus http://frosinonebellaebrutta.blogspot.com/2011/03/proposta-piedibus-per-nuova-scuola-ai.html
Quando ne vogliamo parlare per valutare se come associazione con la collaborazione degli anziani possiamo fare qualcosa? Mi fermo qui per non essere troppo invadente ma mi piacerebbe che un progetto ogni tanto si concretizzasse a Frosinone....

/////////////////////////////////////////////////////////////////
Qui il link del sito Frosinone quarto circolo
http://www.frosinonequartocircolo.it/

INCONTRO CON DOCENTI E RAPPRESENTANTI DEI GENITORI
20/03/2013 - All'incontro, con docenti e rappresentanti dei genitori, c'eravamo, insieme alla vicario Antonella D'Emilia, le docenti Testuggini Anna Lori, Rolanda Iori  e Massimo Galante, la rappresentante dei genitori Barbara Ceccarelli e, i soci di Frosinone Bella Brutta , Matteo Mancone, Simona Grossi e Prisco Santoro. Domani saranno distribuiti a tutti gli alunni, la lettera di presentazione del progetto, il questionario da restituire compilato entro lunedì ed il pieghevole illustrativo per gli alunni. Su tali documenti che saranno inseriti anche sul sito della scuola, verrà fatta scrivere dai bambini una nota con la quale si invitano i genitori a consultarli sul sito stesso. Prossimo incontro per analizzare tutti i questionari e stabilire i gruppi ed i genitori volontari autisti e controllori, si terrà martedì 25 p.v. In tale incontro si deciderà la data dell'ultimo incontro da tenere anche con i genitori che aderiranno alla sperimentazione. Dopo le vacanze di Pasqua se tutto andrà bene, partiremo. Se ci sono genitori appartenenti alla scuola Cavoni, li prego di prendere visione dei contenuti presenti sulla pagina del blog sopra esposta. 
Qui il sito della scuola: http://www.frosinonequartocircolo.it/


Che tipo di responsabilità fa capo agli adulti accompagnatori?
R: in merito alle responsabilità degli accompagnatori, anche supportati da pareri legali autorevoli,
possiamo affermare che il servizio di accompagnamento se è svolto a titolo gratuito e volontario non comporta nessuna responsabilità addebitabile agli accompagnatori.
Esiste la responsabilità personale solo in caso di colpa o addirittura dolo da parte dell'accompagnatore, per esempio se l'accompagnatore abbandona il gruppo di bambini durante il percorso, se entra al bar e manda avanti i bambini, se fa attraversare la strada su un punto pericoloso senza strisce pedonali etc.
Normalmente gli accompagnatori svolgono questo compito con la "diligenza del buon padre di famiglia" e pertanto a rigor di legge non sono responsabili.
Sono assimilabili al genitore che ospita a casa propria un amico del figlio. In caso di incidente deve essere provata la sua non diligenza (lascia a casa da soli i bambini, li fa giocare in locali con prodotti pericolosi etc....).
Purtroppo però,  il problema della diffidenza e del timore esiste e a volte può essere determinante per la riuscita dell'iniziativa del piedibus.
A questo punto ci sono due soluzioni.
1 - I genitori sono coperti da una assicurazione famiglia (molti hanno già questo tipo di assicurazione)
2 - La scuola si fa carico di inserire nella propria assicurazione scolastica il gruppo di accompagnatori. (i bambini normalmente sono coperti per mezz'ora prima e mezz'ora dopo l'orario, proprio per coprire gli infortuni durante il tragitto casa . scuola - casa)
Sono tutte e due possibilità già sperimentate in altre iniziative.


Una carrellata d'immagini dal resto dell'Italia:












...e poi.... c'è anche il CICLOBUS.....


Planimetria e percorsi del Piedibus per scuola Cavoni


Frosinone, 4 aprile 2013     Estratto del Verbale n. 2/2013

Alla c.a. del dirigente della scuola Maiuri Prof. S. Salzillo
e, p.c. Vice preside Antonella D'Emilia

Il giorno 04-04-2013, alle ore 21.00, presso la Casetta degli Anziani - zona Cavoni, a Frosinone, si è tenuto l’incontro dell’Associazione di Volontariato “Frosinone Bella e Brutta” per discutere il seguente punto all’ordine del giorno: 
1) Linee guida per sperimentazione “Piedibus” in zona Cavoni; 
Oltre al Presidente Luciano Bracaglia, per l’associazione, sono presenti, i consiglieri, Matteo Mancone, Gerardo Forti, Luca Oropallo, Alessandro Redirossi ed Augusta Chiappini (che funge da segretaria verbalizzante). Inoltre, i soci, Prisco Santoro, Simona Grossi, Marco Nascetti, Claudia Scaccia e l’ospite Daniela Straccamore. 
Ha comunicato la propria assenza, per motivi di salute, la Sig.ra Antonella D’Emilia, della scuola Cavoni e, alle ore 21.00 circa, il referente del progetto “Piedibus” per la scuola Cavoni, Massimo Galante, viene a consegnare la documentazione relativa ai questionari somministrati ai genitori e lascia la riunione prima dell’inizio, per motivi personali. Sono quindi mancati referenti della scuola per poter essere confortati su eventuali scelte tecniche. 
Alle ore 21.15 circa, comunque, Luciano Bracaglia apre la seduta e sottolinea che, come riportato in planimetria allegata, ci si è limitati a prevedere 3 percorsi ritenuti tra i più idonei per impedire l’accesso ed il transito delle auto dei genitori nel quartiere, (uno tra i maggiori scopi del progetto). 
Si è pensato pertanto, di individuare 3 capolinea, ai limiti del quartiere: 
1) Capolinea “linea verde”: nel piazzale antistante il Condominio Laura, con percorso compreso tra Viale Strasburgo e Viale Parigi; 
2) Capolinea “linea arancione”: in prossimità della Via Casilina Nord, con percorso tra Via Baden Powell e parte di Viale Madrid; 
3) Capolinea “linea gialla”: presso il piazzale della Coop, con percorso compreso tra un tratto di Via Monti Lepini (lato Coop), Via Berna, parte di Viale Parigi e parte di Viale Madrid. 
Per ogni percorso, si consiglia di prevedere almeno una fermata intermedia. I bambini accompagnati con auto, dovranno essere lasciati necessariamente al capolinea, senza entrare con il mezzo nel quartiere, mentre quelli appiedati, potranno unirsi al gruppo, anche utilizzando le fermate intermedie. Si dovrà costituire, tra i genitori volontari e la scuola, un team di lavoro e redigere, per ogni linea, un piano settimanale di accompagnamento, tra tutti i genitori volontari che si sono resi disponibili, tale da permettere l’individuazione di un autista, un controllore ed un ausiliario per i servizi d’emergenza. 
Il Direttivo ritiene altresì opportuno, lasciare a docenti e genitori che hanno le conoscenze in merito alle necessità degli studenti, il compito di meglio ripartire e distribuire i gruppi di alunni per ogni linea. Si potranno comunque apportare opportuni correttivi, durante lo svolgimento della sperimentazione. 
Il Presidente Luciano Bracaglia, inoltre, sollecita la scuola, dopo aver determinato i gruppi, a convocare quanto più tempestivamente possibile, (max. una settimana), il Direttivo dell’Associazione di Volontariato “Frosinone Bella e Brutta” ed i genitori volontari coinvolti, per condividere i dettagli e la data d’inizio della sperimentazione. 
Sarà inoltre necessario, in tale incontro, predisporre l’invito con apposito modello allegato, per tutti i genitori coinvolti nel progetto, in una specifica riunione da tenere presso la Scuola Cavoni, ove illustrare loro, tutti i dettagli. 
Si ritiene che, vista la brevità dei percorsi, l’orario di partenza dai capolinea potrebbe essere fissato per le ore 8.00 e si suggerisce di preferire la sperimentazione, sulla fascia riguardante 34 alunni, i quali sicuramente saranno meglio distribuibili sulle 3 linee. 
Per l’approvvigionamento degli indumenti ad alta visibilità, sarà altresì importante conoscere al più presto, il numero esatto di bambini coinvolti, oltre al numero di accompagnatori, in base ai gruppi formati, con relative taglie, da comunicare all'assessore all'ambiente del capoluogo.

Questa mattina 9 aprile 2013, alle ore 10.00, incontro (su nostra richiesta), con il preside della Maiuri, per mettere a punto la metodologia per procedere con la sperimentazione...

Nell'incontro si è fatta chiarezza e venerdì 12 aprile ci sarà un nuovo incontro con docenti e rappresentanti dei genitori per procedere alla composizione delle linee. In tale incontro sarà anche confermata la data d'incontro con i genitori coinvolti nel progetto che dovrebbe essere per martedì 23 aprile. Sarà occasione per decidere anche la data d'avvio della sperimentazione.


12/04/2013
Bene l'incontro con la scuola del 12 aprile... è stato molto proficuo, con la referente Antonella D'Emilia molto determinata e precisa e a sostegno la brava insegnante Iori Rolanda che sarà la coordinatrice della sperimentazione. Prossimo incontro il 17 alle ore 16, a seguire, incontro del 19 alle 16.30 con gli accompagnatori volontari ed il 23, incontro plenario di presentazione e firma della nota informativa da parte dei genitori. Il 29 è previsto l'inizio della sperimentazione.

16/04/2013
Incontro in zona Cavoni con dirigenti dei Vigili ed assessori, per la messa in sicurezza delle 2 linee previste per i Piedibus




Mercoledì 12/06/2013, alle ore 9.00, c/o la scuola Cavoni, a completamento della sperimentazione del Piedibus iniziata il 20 maggio, ci sarà la cerimonia di chiusura anno scolastico, con la premiazione dei bambini con il più alto numero di presenze all'iniziativa. E' stato l'inizio di un progetto che a nostro avviso si potrà considerare un grande successo, solo a settembre, se verrà adottato dal maggior numero di scuole del capoluogo. Siamo fiduciosi perché sia il sindaco che gli assessori coinvolti ne sono entusiasti... Grazie a quanti hanno dato un proprio contributo.

1 commento:

Non sono accettati commenti come "ANONIMO" senza nome e cognome.
Il moderatore, non li pubblicherà. GRAZIE.